Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Polverini: “Potenziare tribunali di Latina, Frosinone e Cassino”

«Tribunali come Cassino, Latina e Frosinone, che rappresentano idealmente e concretamente uno sbarramento contro l’espansione della camorra nella nostra Regione, soffrono di preoccupanti carenze di organico ed ancora più grave è la situazione nelle rispettive procure della Repubblica, cioè proprio negli uffici immediatamente e direttamente chiamati al controllo di legalità sul territorio». LO ha detto il presidente della Regione Renata Polverini all’Assemblea dell’Anm.

«Come da anni la stessa Anm sottolinea risulta evidente la distribuzione non sempre razionale dei magistrati sul territorio nazionale. In questo senso una decisa opera di revisione delle circoscrizioni giudiziarie, mai intrapresa da nessun governo negli ultimi 60 anni, appare dunque altamente auspicabile. La cosiddetta legge sui tribunali metropolitani si è dimostrata largamente inadeguata -ha proseguito Polverini- Nella nostra Regione che coincide con il distretto della Corte di Appello di Roma, con un bacino di utenza di oltre 8 milioni di residenti, le carenze si fanno sentire proprio nella Corte d’Appello, con una scopertura del 18% dei presidenti di sezione e dei consiglieri, e nella procura generale presso la Corte di Appello, con una scopertura del 28%, mancano infatti 6 sostituti sui 21 previsti». Polverini ha
poi parlato di «strrumenti preziosi per far funzionare la giustizia» riferendosi a «informatizzazione, processo telematico ed edilizia giudiziaria»

Comments

comments

  • Attila

    On. ex sindacalessa Polverini, fai prima i fatti e poi dai l’annuncio. Speriamo che non sia come quelli fatti sugli ospedali prima delle elezioni o l’aumento del prelievo dell’ipef sulla busta paga dei lavoratori. Capisco che provieni da una scuola in cui l’attore principale comanda l’Italia con gli annunci. Chi ti ha votato vuole certezze e non illusioni.

  • susy

    mi sembra che la polverini in campagna elettorale abbia detto tante di quelle cose soprattutto sulla sanita e poi abbiamo visto i risultati(provate a guardare il caos nei grossi ospedali romani che non sanno piu dove appoggiare i pazienti). prossimamente le cose gli scapperranno di mano come e successo alla gelmini. alle prossime elezioni parecchi si ricorderanno di questi attori e prima di dare il voto sapranno cosa e giusto
    ultima dal nano 100 miliardi per il sud ma se i soldi non ci sono per la scuola ,per la sanita, per l immondizia a napoli , per ricostruire l aquila all improvviso il mago fa il miracolo.
    peccato per tutti coloro che abboccano come salmoni

  • Daniela

    Perché quello di Terracina no?

MandarinoAdv Post.