Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Uccise la madre a Roccagorga, condanna annullata

E’ da rifare il processo per l’omicidio di Aquilina Pacifici, 83enne uccisa nel suo appartamento di Roccagorga il 23 giugno 2007 con una coltellata alla gola inferta dalla figlia Maria Filomena Foglietta. Ieri sera i giudici della Corte di Cassazione hanno annullato la condanna otto anni di carcere inflitta in secondo grado all’imputata.

Una sentenza per alcuni versi clamorosa che farà giurisprudenza visto che i giudici hanno accolto l’attenuante della provocazione, confermando anche la semi infermità mentale della donna. Quel giorno la vittima picchiò la figlia scatenando la sua reazione omicida. Ora il processo si rifarà in Corte d’Appello, la condanna potrà essere ancora più mite.

Comments

comments

MandarinoAdv Post.