Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Violenta ripetutamente la figlia della convivente, arrestato un uomo di Latina

Violentava sistematicamente la figlia della convivente, sin da quando non aveva neppure 10 anni. Gli uomini della Squadra Mobile della Questura, in collaborazione con la sezione di P.G. della Polizia presso la Procura di Latina, hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip del Tribunale di Latina, nei confronti un uomo di 52 anni, originario di Latina.

“Le indagini, sviluppate dalla Mobile con il coordinamento del pubblico ministero Gregorio Capasso, sono partite a maggio quando la madre della bambina aveva riferito di alcune attenzioni “sospette” del suo ex compagno nei confronti della figlia della donna. Secondo l’accusa il cinquantaduenne «approfittando della situazione di convivenza e di relazione sentimentale con la madre della vittima, e di momenti in cui la donna era assente, costringeva la bambina a subire atti sessuali ripetuti e continui, sia nell’abitazione sia all’interno della sua autovettura. La genuinità della ricostruzione dei fatti fornita dalla vittima – spiega la Questura in una nota – veniva confermata per mezzo di audizioni protette, eseguite grazie alla collaborazione di psicologhe specializzate, tali da non lasciare alcun dubbio sul fatto che la minore riferisse episodi realmente vissuti».

Dalle indagini è emerso un comportamento da parte dell’uomo particolarmente violento nei confronti della piccola: il 52enne l’aveva costretta a non reagire avvertendola che se avesse rivelato gli abusi avrebbe fatto del male alla madre e al fratello. L’uomo si trova ora in carcere a Latina in attesa dell’interrogatorio di garanzia.

Comments

comments

  • Cinico

    peggio delle bestie, questi andrebbero trattati peggio delle bestie.

    • francesco

      bestie?le bestie non hanno di questi comportamenti

MandarinoAdv Post.