Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Da Sonnino al Vaticano, Velasio De Paolis è cardinale

Velasio De Paolis, 75 anni originario di Sonnino, è uno dei 24 nuovi cardinali nominati ieri da Benedetto XVI. La cerimonia si è svolta davanti a migliaia di persone, tra le quali centinaia di sonninesi partiti dal paese per assistere all’evento. De Paolis, 75 anni, è nato a Sonnino dove torna spesso per far visita a parenti e amici. Ha all’attivo numerose pubblicazioni ed è stato professore universitario.

CHI E’ – Appartenente alla Congregazione dei Missionari di San Carlo. È ordinato sacerdote il 18 marzo 1961. Il 30 dicembre 2003 è nominato segretario del Supremo Tribunale della Segnatura Apostolica, e pertanto eletto vescovo con il titolo di Telepte. Riceve la consacrazione episcopale il 21 febbraio dell’anno successivo per le mani del cardinale Angelo Sodano (segretario di Stato), co-consacranti l’arcivescovo Silvano Maria Tomasi (osservatore permanente della Santa Sede presso le Nazioni Unite) e il vescovo Francesco Saverio Salerno (segretario emerito del Supremo Tribunale della Segnatura Apostolica). Ricopre la carica di Segretario del Supremo Tribunale della Segnatura Apostolica fino al 12 aprile 2008 quando è nominato Presidente della Prefettura degli Affari Economici della Santa Sede, prendendo il posto del dimissionario cardinale Sergio Sebastiani, con dignità arcivescovile. Il 9 luglio 2010 il Papa lo ha nominato Delegato Pontificio per la Congregazione dei Legionari di Cristo. Si è opposto alla possibilità che il film Angeli e demoni, tratto dal romanzo di Dan Brown, venisse girato nelle chiese di Roma. Il 20 ottobre 2010 papa Benedetto XVI ha annunciato la sua nomina cardinalizia nel concistoro previsto per il 20 novembre dello stesso anno. (nella foto De Paolis con Giovanni Paolo II)

Comments

comments

MandarinoAdv Post.