Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Cisterna: Antonio Mancini riceve la Stella al merito del lavoro davanti a Mattarella e Poletti

 

Antonio Mancini con la Stella al merito del lavoro sul petto

Il 1 maggio scorso il cisternese Antonio Mancini, con una cerimonia al Quirinale, è stato insignito della Stella al merito del lavoro davanti al presidente Mattarella e al ministro Poletti, che premia i singoli meriti di perizia, laboriosità e buona condotta morale dei lavoratori dipendenti di imprese pubbliche o private. L’uomo, da ben 35 anni dipendente delle Poste Italiane e facente parte della categoria professionale “quadro”, è stato segnalato direttamente dall’azienda così come vuole la procedura e, in seguito, l’accertamento dei titoli di benemerenza è stato svolto da una Commissione nominata e presieduta dal Ministro del Lavoro e composta dal Presidente della Federazione Nazionale Maestri del Lavoro d’Italia, dal Presidente dell’Associazione Nazionale Lavoratori Anziani d’Azienda, da cinque funzionari designati dalla Presidenza del Consiglio e dai Dicasteri degli Esteri, Agricoltura, Industria, Lavoro, da sei membri designati dalle organizzazioni sindacali di categoria, da quattro membri in rappresentanza dei datori di lavoro. Per quanto riguarda i premiati del Lazio, la cerimonia si tiene il 1 maggio alla presenza del presidente della Repubblica e del ministro del lavoro. “E’ stata una grande emozione – ha detto Antonio Mancini – oltre che un onore immenso, reso ancora più speciale da una cerimonia molto bella con il Ministro Poletti e il Presidente Mattarella”. “Congratulazioni ad Antonio – ha commentato il sindaco di Cisterna, Eleonora Della Penna – per l’importante riconoscimento che ha ricevuto. Siamo tutti orgogliosi di lui per questa decorazione che testimonia ancora una volta la laboriosità, la perizia e l’alto profilo morale dei lavoratori che la nostra città può offrire”.

Comments

comments

MandarinoAdv Post.