Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Sbloccati i fondi: possono riprendere i lavori a Rio Martino

Buone notizie per il futuro di Rio Martino. Il Ministero per i Beni e le Attività Culturali ha provveduto allo sblocco dei fondi che consentiranno la ripresa dei lavori per il secondo stralcio del Porto Canale di Rio Martino. L’annuncio è del presidente della Provincia di Latina, Eleonora Della Penna che nei giorni scorsi ha portato all’attenzione del Ministro Franceschini il problema dei ritardi nell’erogazione di questi fondi e la necessità di riavviare al più presto i cantieri del porto Canale.

L’importo, pari a 3.062.000,00 euro è stato dunque erogato alla Regione Lazio (Area turismo e programmazione) che dovrà provvedere a sua volta alla trasmissione dei fondi alla Provincia di Latina che è il soggetto attuatore dell’accordo di programma siglato tra il Mibact e la stessa Regione. I lavori riprenderanno dunque entro la prossima settimana. Il cantiere verrà riaperto e verrà istituito il senso unico alternato sulla via del Mare (lato Latina-Borgo Grappa) mentre il tratto della stessa strada, lato Sabaudia, rimarrà interdetto.

“Voglio ringraziare personalmente il Ministro Franceschini per la diponibilità e per la velocità con la quale ha voluto dare risposta alla mia richiesta di intervento – ha affermato il presidente Della Penna -. Il porto canale di Rio Martino è un’opera strategica e il blocco dei lavori per troppo tempo avrebbe comportato notevoli disagi per operatori e cittadini. E’ stato dunque fondamentale un intervento immediato da parte del Ministro e della sua segreteria personale che si è messa subito a disposizione, insieme agli uffici del Mibact, per risolvere il problema”.

Comments

comments

MandarinoAdv Post.