Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Festival della Dama, a Latina i campioni internazionali

  • dama-latina-torneo2017-2
  • dama-latina-torneo2017
  • dama-latina-torneo

Un festival internazionale di Dama si è disputato a Latina dal 28 aprile al 1° maggio al Park Hotel. Il Festival della Dama Città di Latina, organizzato dall’ASD Dama Latina sotto l’egida della FID (Federazione Italiana Dama) disciplina sportiva associata riconosciuta dal CONI, ha visto la partecipazione dei più forti atleti italiani e di alcuni atleti di calibro mondiale come il ventitreenne olandese Wouter Sipma, numero 8 al mondo, o la ventiduenne Arleta Flisikowska, campionessa polacca femminile in carica.

La manifestazione si è articolata in sette eventi: i Campionati Italiani Under 26 e Over 50 sia a tempo regolare (un round ha una durata di circa 3 ore) che lampo (circa 10 minuti a partita), il Campionato Italiano Lampo a Coppie, il match internazionale Italia- Polonia e la Quarta Coppa Città di Latina, diventata oramai un appuntamento fisso per gli atleti di questo sport della mente.
L’intera manifestazione è stata trasmessa in diretta streaming e ha coinvolto in questo modo molti curiosi e appassionati, che hanno seguito l’evento sui social networks.
Dopo quattro giorni d’intensi sforzi mentali, sono risultati vincitori: il  Maestro trevigiano Alessio Scaggiante, già campione italiano assoluto della specialità, che ha vinto entrambi i campionati negli Under 26, staccando quindi il biglietto per i prossimi campionati europei di categoria, che si terranno ad agosto in Bielorussia; il Grande Maestro savonese Daniele Berté, già commissario tecnico della nazionale, che ha vinto nel campionato Over 50 a tempo regolare, qualificandosi di diritto per l’europeo veterani che si terrà in Polonia a novembre, ed il Maestro livornese Claudio Ciampi, vice presidente della Federazione Italiana Dama, che ha trionfato nella specialità lampo.
Nel match internazionale Italia-Polonia, che è stato giocato con i tempi di riflessione “internazionali” (un round ha una durata di circa 5 ore), la nazionale maggiore italiana si è dovuta arrendere alla forza di quella polacca, che si è imposta con uno score di 7 a 17, mentre il campionato a coppie è stato ad appannaggio del team di Savona (Berté-Tovagliaro).

L’evento principale, la 4^ Coppa Città di Latina, ha visto la partecipazione di ben 60 giocatori ed è stata vinta nel gruppo Assoluto dal polacco Karol Dudkewicz, autore di una prestazione straordinaria, che ha preceduto il Grande Maestro torinese Loris Milanese e il Grande Maestro Internazionale olandese Wouter Sipma; quarto posto per il fortissimo Maestro senegalese Aboubacar Diop.

Nel secondo gruppo trionfa il reggino Vincenzo Sgrò, figlio di Giovanni Sgrò che ha vinto a pieni punti nel gruppo provinciali. Nel gruppo Promesse, sale sul gradino più alto del podio il giovane latinense Alecsandru Dinculeana, che si è imposto in maniera convincente pur essendo alla sua prima partecipazione in un torneo ufficiale.
Ha presenziato alla cerimonia di chiusura il sindaco di Latina Damiano Coletta, che ha elogiato l’operato dell’ASD Dama Latina constatando l’ottima riuscita di questa manifestazione, ed infine ha premiato i vincitori del Festival complimentandosi per gli importanti risultati ottenuti.

Comments

comments

MandarinoAdv Post.