Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Formia: al via il festival di urban art. L’artista Dale Grimshaw a lavoro sul muro di via Cassio

Opera di Grimshaw a Londra

Dopo Gaeta, Terracina e Fondi, il festival “Memorie Urbane”, ormai alla sesta edizione, si svolgerà a Formia per la sua sesta edizione. “Memorie Urbane” è il festival di urban art più importante d’Italia e sono previste, per il 2017, quattro opere che verranno realizzate da street-artist internazionali, in modo da riqualificare aree degradate della città e renderle un vero museo a cielo aperto. Il primo artista internazionale a realizzare un’opera sarà Dale Grimshaw, il quale lavorerà sul muro di contenimento di via Cassio. Durante le edizioni del festival sono stati riqualificati ben 180 muri di 11 città coinvolte, mentre per Formia i muri interessati sono complessivamente 10.

Un’opera di Grimshaw su un muro londinese

 

Dale Grimshaw, poi Dale G e più tardi Grimmy, è un artista originario del Lancashire. Dall’originaria passione per il graffiti writing, approda negli anni ad uno stile diverso, influenzato da studi accademici e drammatiche vicende personali che lo spingono verso atmosfere più intimiste. Inizialmente orientato verso la tecnica ad olio, sente sempre più la necessità di esprimersi con mezzi più “fisici” e materici, sperimentando acrilico e spray. Splendidi e intensi i ritratti che danno alla sua ricerca un impatto emotivo davvero coinvolgente. Potremo ammirare Dale Grimshaw all’opera sul muro di via Cassio tra il 4 ed il 10 maggio.

Comments

comments

MandarinoAdv Post.