Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Italia Nostra ricorda Giancarlo Bovina: Anima di tante battaglie

La Sezione di Latina di “Italia Nostra” ricorda Giancarlo Bovina storico socio e attivista dell’associazione, deceduto durante un’escursione nel viterbese. “Lo ricordiamo così come ci siamo salutati qualche giorno fa, per una delle sue sempre più frequenti “fughe in Tuscia”, dove, ci diceva, aveva finalmente trovato un luogo in cui stare bene e fare ciò che amava maggiormente: escursioni a piedi, nella natura, cercando “l’esperienza della scoperta di ciò che è poco lontano dal percorso tracciato, sul limite del conosciuto, con il desiderio che anima l’esplorazione dell’inconsueto”.

“Ci siamo salutati – continuano gli amici di Giancarlo Bovina – dandoci appuntamento per la prossima settimana, durante la quale avremmo discusso sul Regolamento del Monumento Naturale del Monticchio, per la realizzazione del quale egli era stato l’indiscusso protagonista ed il trascinatore di quanti, tra noi, avevano collaborato con lui. Era stata questa una delle innumerevoli “battaglie” affrontate con competenza, ma soprattutto con passione e sensibilità, a volte non sufficientemente riconosciute, a causa di una sua innata modestia, che sovente lo portava a lavorare nell’ombra, senza provocare eccessivi clamori. Per quanti lo hanno conosciuto bene, Giancarlo è stato, e sempre rimarrà, una persona cara, a volte anche umorale, così pure un professionista votato con dedizione e sensibilità alla causa per la difesa dei beni culturali, soprattutto della natura. Lascia un vuoto profondo nelle persone che lo hanno conosciuto e apprezzato, e anche nella nostra società. Avrebbe potuto ancora dare molto del suo sapere e dl suo ricercare in profondità. Lascia una voragine nella nostra Sezione, come un improvviso sink-hole, che cercheremo di colmare con il suo esempio di fine sensibilità e vocazione totale per l’ambiente e la storia”.

Comments

comments

MandarinoAdv Post.