Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Omicidio Franchini, parla Lavorino: “Accanimento sulla vittima”

E’ stato il giorno del criminalista Carmelo Lavorino nel processo a carico di Giovanni Morlando per l’omicidio di Igor Franchini, il ballerino di Scauri ammazzato a Formia.

Il criminalista, dopo un’iniziale diniego da parte della Corte, ha potuto riferire in aula in merito alla dinamica del delitto. Ha diviso l’omicidio in varie fasi, stimando la durata di ognuna e arrivando alla conclusione che l’intera dinamica è durata 15 minuti e 30 secondo. Franchini avrebbe reagito all’aggressione e sul suo corpo, dopo il decesso, ci sarebbe stato un accanimento tipico degli omicidi d’impeto. Ha parlato anche l’ingegnere Alessandro Comi il quale ha illustrato i movimenti delle persone coinvolte nel delitto, ricavati dalle celle alle quali si agganciavano i loro cellulari.

Secondo la difesa di Morlando, l’unico responsabile del delitto è Andrea Casciello, già condannato in primo grado. Ma l’accusa sostiene che Franchini fu ucciso da due persone dopo un litigio, i responsabili sarebbero proprio Casciello e Morlando.

Comments

comments

MandarinoAdv Post.