Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Calcio, Latina nel baratro: sconfitta e incubo retrocessione

Niente da fare, il Latina perde ancora e ormai la retrocessione sembra quasi una certezza.  Al 38′ De Giorgio porta in vantaggio la formazione di Vivarini sulla Salernitana: il Latina spera in una “resurrezione” ma poi crolla di nuovo nella ripresa e prende due gol.

Primo tempo. L’unico tiro in porta dei primi 20 minuti è di Corvia: destro rasoterra bloccato da Gomis. La Salernitana si vede al 29’ da palla inattiva: calcio di punizione di Vitale, Pinsoglio fa buona guardia. Lo stesso portiere nerazzurro al 33’ si oppone in bello stile al fendente di Coda. Al 39’ il Latina passa in vantaggio: palla filtrante di Insigne, De Giorgio si presenta davanti a Gomis e lo infila con un rasoterra sul primo palo. Il primo tempo si chiude senza recupero con i nerazzurri avanti.

Secondo tempo – La ripresa parte con la Salernitana in forcing. Al 7’ Pinsoglio si supera con un miracolo sull’incornata di Coda. Tre minuti dopo i campani trovano il pari con un preciso rasoterra di Rosina. I granata sfiorano il raddoppio al 19’, quando Coda centra la traversa a Pinsoglio battuto. I padroni di casa continuano a spingere obbligando i nerazzurri a giocare nella propria metà campo. Al 33’ la Salernitana trova la rete del sorpasso con Sprocati (sinistro ad incrociare). L’ultimo quarto d’ora è di marca nerazzurra: il Latina cerca la rete del pari, senza esito. Dopo tre minuti di recupero all’Arechi termina con la vittoria della Salernitana.

Salernitana: Gomis, Vitale, Bernardini, Ronaldo, Schiavi, Coda, Rosina (36’ st Zito), Della Rocca, Tuia (33’ st Bittante), Odjer (8’ st Donnarumma), Sprocati.  A disp.: Terracciano, Joao Silva, Mantovani, Luiz Felipe, Improta, Perico. All.: Bollini

Latina: Pinsoglio, Coppolaro, Dellafiore, Garcia Tena, Nica (27’ st Rolando), Mariga, Pinato, Di Matteo (35’ st Di Nardo), Insigne, Corvia, De Giorgio (15’ st Buonaiuto). A disp.: Grandi, Bruscagin, Maciucca, Jordan, Megelaitis, De Vitis. All.: Vivarini

Arbitro: Rapuano di Rimini Assistenti: Baccini di Conegliano e Galetto di Rovigo Quarto uomo: Luciano di Lamezia Terme

Marcatori: 39’ De Giorgio, 10’ st Rosina, 33’ st Sprocati

Ammoniti: Corvia, Garcia Tena, De Giorgio, Pinato, Di Matteo.

Comments

comments

MandarinoAdv Post.