Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Paziente morto all’ospedale Goretti, a giudizio Marco Sacchi e altri tre medici

Nuovo processo per il chirurgo di Latina Marco Sacchi, primario all’ospedale Goretti, e per altri tre medici. Il giudice per l’udienza preliminare ha fissato la prima udienza per il 23 maggio. Il processo a carico dei medici riguarda il decesso di un paziente, Agostino Vitiello 39enne di Ponza, avvenuto il 23 maggio 2013. Sotto accusa il primario di Chirurgia, Marco Sacchi, e i medici che si occuparono del paziente: Pietro Di Legge, Annamaria D’Achille e Francesco Papa.

Secondo la Procura di Latina furono commessi alcuni errori, in particolare non sarebbe stato effettuato «un intervento chirurgico di laparotomia esplorativa e di revisione del cavo addominale» che avrebbe consentito la giusta diagnosi di emobilia, una complicanza relativa ai drenaggi biliari. Un intervento di certo rischioso, ma che forse avrebbe potuto salvare la vita al paziente, almeno secondo quanto sostiene l’accusa. Inoltre, i dati emersi dalla Tac effettuata sul paziente avevano evidenziato un quadro piuttosto preoccupante che doveva essere affrontato in maniera adeguata e che invece, forse, è stato sottovalutato. Ieri mattina il caso è stato affrontato in sede di udienza preliminare e il giudice del Tribunale di Latina, Pierpaolo Bortone, ha disposto il rinvio a giudizio fissando il processo per il 23 ottobre 2017 davanti al giudice monocratico Silvia Artuso. Gli imputati sono difesi dagli avvocati Dino Lucchetti, Corrado De Simone e Alessandro Farau. 

Comments

comments

MandarinoAdv Post.