Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Latina, il ministero accelera sulla Cittadella giudiziaria per risparmiare i 99.000 euro al mese per l’affitto in via Ezio

Passo in avanti nella tortuosa vicenda della cittadella giudiziaria. Dopo l’incontro con il Ministro Andrea Orlando avvenuto la scorsa settimana, il sindaco Damiano Coletta è tornato a Roma ieri per partecipare al tavolo tecnico che si è tenuto presso l’ufficio del Capo del Dipartimento dell’organizzazione giudiziaria, Gioacchino Natoli, insieme all’Assessore ai Lavori Pubblici Gianfranco Buttarelli, al Presidente del Tribunale di Latina Catello Pandolfi e al Procuratore Capo della Repubblica Andrea De Gasperis.

Nel corso della seduta è stato preso in esame il progetto di completamento della Cittadella Giudiziaria. «Durante il confronto improntato all’insegna della cordialità – commenta il Sindaco Coletta – abbiamo condiviso un percorso finalizzato all’ottenimento di un finanziamento che sia in grado di coprire quantomeno il primo stralcio dell’opera, ovvero la sistemazione degli uffici della Procura. Siamo usciti dall’incontro ottimisti e fiduciosi in quanto abbiamo la sensazione che ci sia il reciproco interesse a portare a compimento l’intervento. Aspettiamo ora i successivi passaggi necessari per la realizzazione dell’opera».

Il progetto ha avuto un’accelerazione per un motivo molto semplice. Adesso è il ministero che paga l’affitto dell’attuale Procura di via Ezio, esattamente 99.000 euro al mese, circa 1,2 milioni di euro all’anno. Completare i lavori alla cittadella costerebbe circa 8 milioni di euro: un investimento che sarebbe ammortizzato in appena dieci anni, senza pagare l’affitto di via Ezio.

Comments

comments

MandarinoAdv Post.