Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Calcio, il Latina si prepara allo scontro salvezza contro il Trapani

Alla vigilia della partita contro il Trapani, in programma allo stadio “Provinciale” domani sabato 4 marzo alle ore 15,  ha parlato Vincenzo Vivarini che ha sottolineato l’importanza fondamentale di questa gara: “È uno scontro diretto e come tale ha un’importanza molto alta. Come la partita di Terni e col Cesena sarà una partita molto combattuta. Troveremo una squadra in grande condizione, ho visto le loro gare con la Salernitana e con il Cittadella e ho visto una squadra in salute e che attraverso il mercato di gennaio ha rinfrescato molto la rosa. Ha portato giocatori di gamba e qualità, quindi sarà una partita da affrontare con grande attenzione e col piglio giusto. Ci saranno difficoltà di campo, perché è un sintetico molto morbido e sul quale il piede va giù. Ci sarà vento, da come dicono, e abbiamo cercato di curare ogni particolare. Sarà sicuramente una battaglia, dobbiamo essere bravi a portare a casa il risultato”.
Sulla probabile formazione, soprattutto a centrocampo, l’allenatore nerazzurro ha spiegato: “Bruscagin ha qualche problemino, bisogna vedere se con un giorno ancora riesce a recuperare. De Vitis è uscito un bel po’ affaticato martedì col Cesena, ora l’ho rivisto abbastanza pimpante ma è da valutare. Mi prenderò questa giornata per farlo”.
Ha parlato poi Vivarini anche degli avversari di questa giornata, allenati da Alessandro Calori: “Ci verranno a prendere alti come ha fatto il Cesena, ci sarà grande agonismo. Loro hanno due attaccanti di gamba e velocità che fanno molto bene in pressione, dietro di loro c’è Coronado che farà sicuramente la differenza e dovremo limitare. Poi c’è Colombatto che è un play che sa fa girare bene la palla e anche su di lui c’è da lavorare per andarlo a limitare. È una partita da fare con grande intensità e senza abbassare i ritmi perché non possiamo permettercelo. Ci vuole una prestazione sopra le righe”.

Sono 22 i giocatori convocati per la gara di domani.

I CONVOCATI – Pinsoglio, Grandi, Rausa, Bandinelli, Brosco, Bruscagin, Buonaiuto, Corvia, Coppolaro, Dellafiore, De Giorgio, De Vitis, Di Matteo, Garcia Tena, Insigne, Jordan, Mariga, Maciucca, Nica, Regolanti, Rolando, Rocca

INDISPONIBILI – Pinato

SQUALIFICATI – Nessuno

 

Comments

comments

MandarinoAdv Post.