Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Latina punta su orti sociali e alberi in città, 3 progetti del Comune

Santori Banner

Roberto Lessio, assessore allAmbiente

Si terrà venerdì 13 gennaio, alle 17, presso l’aula della Protezione Civile del Comune di Latina, il secondo incontro del Tavolo per il decoro urbano promosso dal Sindaco Damiano Coletta e dall’Assessore all’Ambiente Roberto Lessio. L’incontro riguarderà la programmazione di tre progetti inseriti nell’indirizzo strategico del Documento Unico di Programmazione denominato: “Bellezza, decoro urbano e qualità della vita”.

Il primo progetto riguarda un intervento di “forestazione urbana” ai sensi della legge n.113/1992 (così come aggiornata dalla legge n.10/2013) e del vigente Piano di Azione per le Energie Sostenibili (PAES) del Comune di Latina. Tale normativa impone a tutti i Comuni con popolazione superiore ai 15mila abitanti di mettere a dimora un albero per ogni neonato residente e ogni minore adottato, entro sei mesi dalla relativa registrazione anagrafica (i neonati a Latina sono circa mille ogni anno). In tal senso l’Amministrazione dovrà predisporre un vero e proprio “bilancio arboreo” nel quale dovranno essere conteggiati anche gli abbattimenti che si renderanno necessari per motivi di sicurezza o per naturale termine vegetativo raggiunto dalle piante.

Il secondo progetto riguarda gli orti sociali. Un’iniziativa che è ormai una cultura consolidata in moltissimi Comuni italiani e che vede il coinvolgimento attivo di persone anziane, istituti scolastici e associazioni di volontariato. Vista l’incertezza economica generale attuale, con quest’altro progetto l’Amministrazione Comunale intende mettere in comunicazione le tante risorse umane, culturali e professionali che si sono nel frattempo rese disponibili, al fine di preservare e possibilmente valorizzare la vocazione agricola del nostro territorio.

Il terzo progetto, scaturito dal recente Protocollo d’Intesa tra l’Amministrazione Comunale e gli Istituti scolastici presenti sul territorio, riguarderà il coinvolgimento delle scuole per lo scambio scuola-lavoro. In sostanza gli studenti verranno coinvolti nei progetti che di volta in volta il Comune metterà in campo (iniziando proprio dalle iniziative della forestazione urbana e dagli orti sociali) per censire, programmare, progettare, gestire e mantenere in efficienza il patrimonio del verde urbano della città.

Oltre ai tecnici ed esperti del settore, all’incontro sono invitati tutti coloro che intendono contribuire organizzativamente alla realizzazione di tali progetti.

Comments

comments

MandarinoAdv Post.