Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Latina Calcio, settimo pareggio consecutivo: 0-0 contro l’Avellino

Ultima partita dell’anno e cambio di proprietà fresco di firma: non bastano al Latina per ritrovare la vittoria e regalare la prima gioia alla nuova società. Contro l’Avellino al Francioni arriva il settimo pareggio consecutivo, finisce 0-0 contro gli uomini di Novellino. I tifosi accorsi allo stadio probabilmente si aspettavano qualcosa in più, ed anche la nuova proprietà, ma quei tre punti utili a migliorare la classifica e a staccare la zona play-out non sono (purtroppo) arrivati.
I nerazzurri, con Boakye in campo dal primo minuto ma orfani di Corvia, non giocano sicuramente la miglior partita della stagione e lo o-o finale alla luce di quanto visto in campo è, forse, il risultato più giusto.
Ora appuntamento al 2017 quando il Latina affronterà il Verona capolista nella prima del girone di ritorno, con la speranza che i tifosi possano assistere ad una gara decisamente diversa rispetto a quella dell’andata. Gli uomini di Vivarini devono cominciare a vincere, lo chiedono i tifosi, lo chiede la nuova società.

LATINA-AVELLINO 0-0

Latina: Pinsoglio, Brosco, Dellafiore, Garcia Tena, Rolando (34’ st D’Urso), Mariga (19’ st Di Matteo), Bandinelli, Rocca, Scaglia, Paponi, Boakye (30’ st Acosty). A disp.: Tonti, Criscuolo, Coppolaro, Maciucca, Nica, Amadio. All.: Vivarini

Avellino: Frattali (1’ st Radunovic), Gonzalez, Jidayi, Djimsiti, Perrotta, Verde, D’Angelo, Omeonga (36’ Soumarè), Paghera (14’ st Lasik), Castaldo, Ardemagni. A disp.: Offredi, Diallo, Mokulu, Crecco, Donkor, Bidaoui. All.: Novellino

Arbitro: Rapuano di Rimini Assistenti: Cangiano di Napoli e Lanotte di Barletta Quarto uomo: Piccinini

Ammoniti: Jidayi, Paghera, Bandinelli, Perrotta, D’Angelo

Spettatori paganti: 2211 per un incasso di 16737 euro Abbonati: 1292 per un incasso quota rateo abbonati di 12306 euro. Spettatori totali: 3503 per un incasso totale di 29043

Primo tempo –  Ritmo alto in avvio. L’Avellino si fa vedere dalle parti di Pinsoglio con Castaldo (destro fuori) e Pagherà (sinistro rasoterra bloccato in due tempi dal portiere nerazzurro. Il Latina risponde con Paponi (colpo di testa a lato) e Rolando (diagonale deviato in angolo da Djimsiti).  Con il passare dei minuti la gara perde d’intensità e si arriva alla mezz’ora senza ulteriori emozioni, da annotare c’è soltanto un contatto sospetto in area biancoverde (24’) tra Djimsiti e Paponi con l’arbitro che lascia proseguire tra le proteste nerazzurre. Al 31’, sugli sviluppi di un calcio d’angolo, Brosco di testa costringe Frattali ad un grande intervento. Nel finale di tempo Paponi in mezza rovesciata non inquadra la porta. Si va al riposo sullo 0-0.

Secondo tempo – La prima occasione della ripresa la crea l’Avvelino: al 7’ ci vuole un super Pinsoglio per negare il gol a Jidaiy. Gara molto spezzettata al Francioni in questo secondo tempo, pochissime le azioni degne di nota. Al 28’ ci prova D’Angelo dalla distanza, Pinsoglio manda in angolo. Il Latina, nel finale, prova a spingere sull’acceleratore; l’Avellino si difende senza correre rischi. Al Francioni, dopo cinque minuti di recupero, termina 0-0.

Comments

comments

MandarinoAdv Post.