Website Security Test
Banner Bodema – TOP

L’idea del sindaco Coletta: recuperare i fondi di caffè per produrre energia

Santori Banner

fondo-fondi-caffe-espresso-bar“Qualcuno sorride, ma questa idea è molto diffusa e interessante”. Il sindaco Damiano Coletta, in Consiglio comunale, propone il recupero dei fondi del caffè per produrre biogas. Un’idea già adottata altrove che potrebbe sbarcare anche a Latina, con modalità ancora da mettere a punto. I fondi di caffè sono tra i rifiuti più voluminosi, la cui matrice organica possiede qualità riconosciute ormai da diversi studi.

Recentemente, tanto per fare un esempio, il Gruppo Argenta ha investito nel progetto per trasformare in biogas i fondi del caffè. Il biogas è ricavato dallo sfruttamento dei residui provenienti da allevamenti, scarti alimentari e acque reflue di depuratori industriali e comunali. Costruendo impianti di biogas, l’agricoltura offre un importante contributo alla distribuzione di energia prodotta da fonti rinnovabili e allo smaltimento dei rifiuti organici. Sottoprodotto della produzione di biogas sono i digestati, che possono essere a loro volta utilizzati come fertilizzante di alta qualità.

L’idea è quella di puntare sul recupero dei fondi di caffè e sulla loro immissione nella ricetta dei diversi digestati, con la finalità di trasformare un rifiuto organico voluminoso in energia elettrica e in composti fertilizzanti per aziende agricole. Nella fase sperimentale del Gruppo Argenta sono state raccolte oltre 400 tonnellate di fondi di caffè in 3 mesi. A regime si stima una raccolta annuale di 2.400 tonnellate. Dai primi studi sulla conversione energetica dei fondi di caffè è possibile stimare una produzione di 600/620 Kwh elettrici per ogni tonnellata.

Latina è pronta a puntare su questa scommessa. Parola del sindaco Coletta.

Comments

comments

MandarinoAdv Post.
  • Allora ci dobbiamo aspettare una foto del sindaco con i fondi del caffè? Questa mi mancava.

  • Veronica

    …certo che continua a bruciare la sconfitta…