Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Il Latina Calcio strappa un pareggio a Cesena, ma ancora nessuna vittoria

calcio-latina-boakye-2016Il Latina non riesce a vincere. Stavolta però porta a casa un pareggio che ha il sapore della vittoria per come si era messa la gara. Al Manuzi di Cesena finisce 2-2.
Buon primo tempo da parte dei nerazzurri in cui riescono a passare in vantaggio con Paponi all’ 8′ dopo una splendida discesa di Boakye. I padroni di casa però impiegano soli 6 minuti a riportare in equilibrio la gara grazie al gol su punizione di Ciano.
Secondo tempo a senso unico: Latina inesistente e Cesena che domina in lungo e largo. Un incontenibile Djuric sigla un gran gol che porta avanti i romagnoli per 2-1, i padroni di casa sfiorano poi più volte il terzo gol mentre i nerazzurri sembrano assistere da spettatori non paganti. Poi inaspettato, improvviso, arriva il gol del subentrato Rolando che regala il 2-2 a Vivarini quando manca ormai poco più di 1′ al triplice fischio. Rolando uomo della provvidenza, il suo gol per ora allontana Vivarini da quella che sarebbe stata una settimana ricca di polemiche.
Tuttavia, anche se come già detto non fa più notizia, il Latina è ancora a secco di vittorie. E le giornate di campionato trascorse ora sono sette.

CESENA-LATINA 2-2

Cesena: Agazzi, Balzano, Perticone, Ligi, Renzetti, Schiavone (25’ st Laribi), Kone, Ciano (37’ st Cascione), Cinelli, Di Roberto (1’ st Garritano), Djuric. A disp.: Agliardi, Filippini, Rigione, Panico, Capelli, Dalmonte. All.: Drago

Latina: Pinsoglio, Bruscagin, Brosco, Coppolaro, Acosty, Mariga, De Vitis (10’ st D’Urso), Rocca, Di Matteo (37’ st Rolando), Boakye (31’ st Corvia), Paponi. A disp.: Tonti, Bandinelli, Moretti, Maciucca, Marchionni, Amadio. All.: Vivarini

Arbitro: Di Martino di Teramo Assistenti: Prenna di Molfetta e Lanotte di Barletta Quarto uomo: Cipriani di Empoli

Marcatori: 8’ Paponi, 14’ Ciano, 30’ st Djuric, 47’ st Rolando

Ammoniti: Brosco, Perticone, Mariga

Spettatori paganti: 1577 per un incasso di 12375 euro Abbonati: 10116 per un incasso quota rateo abbonati di 38835 euro Spettatori totali: 11693 Incasso totale: 51210 euro

Primo tempo – Passano otto minuti e il Latina si porta in vantaggio: Acosty guadagna il fondo, dopo aver saltato due uomini in velocità, e serve in area un invitante assist che Paponi tramuta in gol (destro di prima intenzione). Il Cesena pareggia al 14’ direttamente da calcio di punizione: Ciano, con il sinistro, disegna una traiettoria imprendibile per Pinsoglio. Il match del Manuzzi si mantiene vivo ed equilibrato. Al 29’ staffilata dalla distanza di De Vitis: Agazzi si distende e, in due tempi, sventa il pericolo. Il Cesena risponde con un colpo di testa di Perticone: Pinsoglio blocca  a terra. Il primo tempo si chiude sull’1-1.

Secondo tempo –  La ripresa si apre con il Latina in avanti. Al 5’ Paponi innesca Bokaye: il numero 10 nerazzurro anticipa l’uscita di Agazzi ma, travolto dal portiere di casa, alza troppo la mira. Al 24’ Djuric di fa largo in area pontina e lascia partire un violento destro che Pinsoglio manda in angolo. Al 30’ il Cesena si porta in vantaggio con Djuric: destro secco nell’angolo lontano. Al 36’ sono prima Pinsoglio su Garritano, poi Mariga su Ciano (salvataggio sulla linea) a tenere in partita i nerazzurri. Al 42’ ancora Pinsoglio protagonista: il portiere nerazzurro salva su Laribi. Al 47’ il Latina pareggia: Rolando, servito da Acosty, lascia partire un siluro che non lascia scampo ad Agazzi e si infila all’incrocio dei pali. Poi arriva il triplice fischio: dopo quattro minuti di recupero al Manuzzi termina 2-2.

Comments

comments

MandarinoAdv Post.