Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Omicidio al Felix, tre persone fermate. Indagine lampo grazie a fotografi e social network

felix-discoteca-latinaTre persone sono state fermate per l’omicidio avvenuto nella discoteca Felix a Latina dove è stato ucciso Marius Airinei, 35 anni. In manette tre connazionali della vittima: Gheorghe Tirim, 36 anni, residente a Sezze (accusato di aver sferrato la coltellata mortale all’inguine), Sebastian Bozdog, 33enne residente a Sezze, e Florin Condurache, 21enne residente a Lanuvio. Gli ultimi due avrebbero avuto un ruolo nella dinamica del delitto, ancora tutta da chiarire.

Secondo un’ipotesi che circola in queste ore, il litigio sarebbe legato a una donna presente in discoteca dove era in corso “Miss Romania a Latina”. Forse un apprezzamento o uno sguardo “di troppo” avrebbe scatenato la lite: la vittima, Marius Airinei, avrebbe affrontato un rivale, forse proprio Tirim che avrebbe risposto con la coltellata mortale. Da chiarire il numero di persone coinvolte nel litigio e ruoli che ognuno di loro ha avuto nel susseguirsi degli eventi.

Per ora i fermati sono 3 ma potrebbero essere coinvolte anche altre persone presenti al Felix.

Il capo della Mobile Antonio Galante ha spiegato in conferenza stampa che «la videosoveglianza nel locale era totalmente assente. Grazie a un’attività frenetica abbiamo sentito circa 20 testimoni bloccandoli dopo il delitto. Abbiamo individuato anche alcuni fotografi che stavano seguendo la serata. Inoltre i social network hanno avuto un ruolo importante, indirizzandoci verso Lanuvio dove abbiamo rintracciato una delle persone coinvolte».

Comments

comments

MandarinoAdv Post.