Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Omicidio Pisnoli, ergastolo annullato: Arena condannato a 20 anni

Ridotta dall’ergastolo a 20 anni la condanna a carico di Giuseppe Arena per l’omicidio di Massimo Pisnoli, il suocero del calciatore Daniele De Rossi. Il processo si è concluso oggi davanti alla Corte d’Appello di Roma, presieduta da Guido Catenacci, che ha concesso ad Arena, processato con rito abbreviato, le attenuanti generiche che gli erano state negati dal gup di Latina a conclusione del processo di primo grado.

Oggi il procuratore generale aveva chiesto la conferma dell’ergastolo ma l’avvocato Oreste Palmieri ha illustrato le motivazioni della difesa convincendo la corte per una drastica riduzione della condanna.

All’origine dell’uccisione di Pisnoli i contrasti per la divisione del bottino di una rapina fatta il 31 luglio del 2008 alla Banca di credito cooperativo di Roma. Per il delitto è stato anche condannato all’ergastolo Gabriele Piras, arrestato qualche tempo dopo Arena. Anche per lui prossimamente ci sarà il processo d’Appello.

Il corpo di Pisnoli fu trovato il 13 agosto del 2008 nelle campagna circostanti la stazione ferroviaria di Campo Leone ad Aprilia. Pisnoli fu ucciso con due colpi di fucile.

Comments

comments

MandarinoAdv Post.