Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Lbc contro De Marchis: Gratuita strumentalizzazione moraleggiante


latina-bene-comune-lbc-latinaLatina Bene Comune
risponde piccata alle critiche di Giorgio De Marchis sulle iniziative organizzate subito dopo il terremoto, senza alcun rinvio come invece è stato deciso in decine di comuni italiani.

“In questi giorni di difficoltà – si legge in una nota di Lbc – la nostra città ha dimostrato come, di fronte a una tragedia, la risposta collettiva e comunitaria sia la risposta migliore. Si sono susseguite con successo, infatti, molteplici iniziative di solidarietà in favore delle popolazioni terremotate, che devono la propria riuscita alla partecipazione e alla dedizione della nostra comunità, e alla sua voglia di guardare avanti dandosi da fare. Latina Bene Comune parte da qui: dal sentirsi comunità e dall’affrontare le difficoltà con iniziative collettive e guardando avanti. Per questo, LBC ha sostenuto e sostiene la scelta dell’Amministrazione comunale di non aver annullato le notti della cultura (e non festaiole) di venerdì e domenica, e di aver inserito nell’iniziativa una raccolta fondi. Le parole di Giorgio De Marchis, che liquida questo pensiero come “ottusa volontà festaiola” dell’Amministrazione, e plaude agli assenti come a “un esempio di dignità che dovrebbe far riflettere”, ci appaiono come una gratuita strumentalizzazione moraleggiante. La dignità a cui fa riferimento De Marchis, infatti, presuppone il rispetto delle scelte altrui, e quindi anche la scelta del Comune e dei cittadini presenti di partecipare agli eventi di venerdì e domenica, senza giudizi morali o sentenze politiche. Ognuno decide come vivere il dolore e come dare sostegno e conforto: chi privatamente, chi comunitariamente. In questi giorni, grazie alla decisione di non sospendere le attività, si sono potute agire tutte e due le modalità, entrambe a parer nostro da rispettare”.

Comments

comments

  • giorgio

    “mai sputare in aria, perché poi ti cade in testa” caro del Partito Democristiano

  • Cinico

    l’attuale amministrazione deve solo dimostrare di saper pagare i debiti economici accumulati dalle precedenti giunte, iniziando a ridurre di 2/3 gli emolumenti dell’attuale Giunta, allora sarebbero credibili.

MandarinoAdv Post.