Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Velletri, spaccio ed evasione dai domiciliari. Agenti operativi anche fuori servizio

polizia-questura-latina-24oreDue arresti per spaccio ed evasione dai domiciliari in poche ore.

Ieri due agenti della Polizia di Stato del commissariato di Velletri, durante il turno pomeridiano, hanno riconosciuto un soggetto a loro noto (sottoposto agli arresti domiciliari), presso i giardini del parco comunale. Il 38enne, accortosi della volante, ha cercato invano di nascondersi e di allontanarsi perché i poliziotti lo hanno subito raggiunto e bloccato, pur avendo cercato di opporre resistenza. L’uomo quindi è stato arrestato oltre che per evasione per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale.

Finito il turno di lavoro i poliziotti si sono recati presso il municipio dove si stava svolgendo una manifestazione cinematografica, ma sono stati attirati da un numeroso gruppo di ragazzi che stava fumando e bevendo alcolici nei giardini pubblici, i quali sono frequentati, nelle ore serali, anche da consumatori di sostanze stupefacenti. Nel gruppo i poliziotti hanno riconosciuto un baby pusher da loro visto vendere una dose di droga a dei coetanei. Il ragazzo è stato accompagnato al commissariato di Velletri ed stata perquisita la sua abitazione, dove sono stati trovati 10 grammi di hashish, 3 semi di marijuana, 2 bilancini di precisione , un tritaerba, 80 euro e altro materiale per il confezionamento delle sostanze stupefacenti. I due agenti al termine di questa lunga giornata di lavoro, hanno così arrestato il minorenne.

Comments

comments

MandarinoAdv Post.