Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Latina, la Forestale sequestra lo store Globo sulla Pontina

globo-store-latina-abbigliamento-1store-globo-latina-cantiereSi complica il caso “Globo” a Latina. Lo store è stato sequestrato dal Corpo Forestale dello Stato su disposizione della Procura di Latina nell’ambito di un’indagine relativa alle autorizzazioni rilasciate e alla destinazione d’uso. Risultano indagate 7 persone. La struttura, ormai ultimata, si trova sulla Pontina (km 69,600) all’altezza di Borgo Piave.

Risultano indagati a vario titolo l’amministratore della società ex titolare dell’immobile, l’amministratore della società attualmente proprietaria, tre tecnici che hanno seguito i lavori di demolizione e ricostruzione, l’ex dirigente dell’ufficio tecnico del Comune e l’ex tecnico convenzionato con l’ente che seguì la pratica di condono.

Nelle scorse settimane il Nipaf della Forestale aveva sequestrato in Comune la documentazione relativa allo store, in particolare le ultime autorizzazioni edilizie rilasciate per il sito commerciale, una variante del 2013 e due Scia datate 2014 e 2015. La conferenza dei servizi del Comune di Latina avrebbe dovuto dare il via libera all’apertura, ma l’indagine in corso ha frenato le procedure.

Lo stabile fu sottoposto a indagini già alcuni anni fa, dall’allora Procuratore Capo Giuseppe Mancini che tentò di far luce sull’abbattimento e sulla sanatoria dell’ex Seranflex una ditta che produceva mobili. Il sito prevedeva un uso all’80% commerciale e al 20% produttivo ma in realtà era quasi totalmente produttivo: un tecnico fu accusato di abuso d’ufficio ma l’inchiesta finì in prescrizione. Successivamente i nuovi proprietari ottennero un permesso per demolire e poi ricostruire sulla base di un progetto legato allo store e dunque all’uso commerciale della struttura. Anche qui però ci sono dei sospetti sul cambio di destinazione d’uso: prevalenza produttiva o commerciale? Su questo punto si concentrano gli accertamenti del Nipaf.

Lo store di Latina, ora sotto sequestro, ha una superficie di 7.330 metri quadrati e doveva commercializzare prodotti nei settori abbigliamento uomo, donna, bambino, calzature, sport, accessori e pelletteria. Nel Lazio altri punti vendita sono aperti ad Aprilia, Cassino, Roma, Viterbo e Rieti.

globo-store-logoL’AZIENDA. Globo nasce nel 1978 a Giulianova in provincia di Teramo come piccolo punto vendita di calzature. Negli anni l’azienda è cresciuta fino a figurare nella classifica stilata da Business Week tra le migliori cento piccole imprese europee. Attualmente l’azienda conta circa 1.200 dipendenti, centocinquantamila metri quadrati di distribuzione con 64 punti vendita attivi.

Comments

comments

  • jack

    Non mi pare che la realizzazione di questo store danneggi la città, anzi in un comune come questo dove trovare lavoro è un miracolo, trasformare una struttura dismessa in qualcosa che produce lavoro mi sembra un vantaggio. Facciano pagare al proprietario dello stabile una differenza sugli oneri di costruzione da artigianale a commerciale se non è stato fatto per incuria pubblica . Oppure dimostrino che è stata pagato qualcuno per non versare certe cifre , altrimenti facciano lavorare i neoassunti , ma velocemente.

  • Gianluca Trezza

    state sempre a rompe … a chi porta lavoro… verranno assunti tanti giovani grazie a questa azienda… e che fa la magistratura… si mette a rompere le …. andate a prendere i criminali…. lasciate più spazio a chi crea lavoro… adottate altri criteri per punire le irregolarità… magari delle sanzioni a cui si può fare ricorso per mostrare i fatti… lasciate in pace chi viene a investire sul nostro territorio… li fate scappare tutti!!!

  • Firm

    E poi i giornali cosa scrivono? Siamo all’apoteosi. Blocchiamo tutto, tutti e senza alternative reali e sopratutto economiche.

  • enrico

    Bisognerà vedere con quali procedure e con quali autorizzazioni è stato costruito questo centro commerciale. Se la Procura della Repubblica ha dato l’ordine di sequestro si vede che qualcosa non quadra.

  • jo

    Come al solito…, prima si lascia costruire e poi si blocca e mai che le verifiche vengano fatte prima!!!

  • mistero

    Ma a che serve Globo che ha solo abbigliamento, li ci stava bene un centro commerciale tipo Aprilia2 cosi le auto che passavano più gli abitanti di Latina e non solo si fermavano, con misto negozi e supermercato

MandarinoAdv Post.