Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Anziana uccisa, il figlio della vittima ritratta la confessione ma resta in carcere

giovanni-zanoli-apriliarosa-grossi-latina24oreSi infittisce il giallo dell’anziana uccisa ad Aprilia. Il figlio di Rosa Grossi, Giovanni Zanoli, di 63 anni, è stato interrogato oggi dal giudice Giuseppe Cario. L’uomo, dopo l’iniziale confessione davanti ai carabinieri, oggi avrebbe ritrattato con parole piuttosto confuse.

Il giudice non ha convalidato il fermo, ma ha disposto ugualmente la misura della custodia cautelare in carcere a Latina per consentire alle indagini di proseguire senza il pericolo di inquinamento delle prove. Nella speranza di fare chiarezza sulla dinamica dei fatti.

Fu lo stesso Zanoli a chiamare i soccorsi dicendo di aver trovato la mamma ferita a letto, forse dopo un tentativo di rapina. Una versione che sin dall’inizio non ha convinto gli investigatori. L’altra notte, durante un lungo interrogatorio, Zanoli ha confessato di averla picchiata a morte durante un litigio per motivi ancora non chiari. Ma oggi ha ritrattato la confessioni davanti al giudice.

Comments

comments

MandarinoAdv Post.