Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Un successo il memorial Roberto Lazzeri, il sindaco Coletta corre in prima fila

  • sindaco-coletta-corsa-olimpalus-latina
  • latina-olim-palus-2016-coletta
  • latina-olim-palus-2016
  • latina-olim-palus-2016-2

sindaco-coletta-corsa-olimpalus-latinaE’ stato un successo il memorial Roberto Lazzeri, la gara podistica organizzata da Olim Palus lungo le vie del centro di Latina. Con il pettorale numero 1 c’era anche il neo sindaco di Latina Damiano Coletta, uno sportivo Doc con un passato da calciatore professionista. Il caldo ha reso difficile la gara, ma gli atleti hanno saputo sfidare la temperatura ripetendo per 3 volte il tracciato cittadino.

La IV Notturna Olim Palus ha visto la partecipazione di 500 atleti, più tanti appassionati che non hanno voluto far mancare la propria presenza in una serata magica fatta di sport e solidarietà. Il binomio Olim Palus e ‘Alessia e i suoi  Angeli’ ha fatto registrare numeri importanti anche quest’anno, certificando l’ottimo lavoro svolto dagli organizzatori. Unica nel suo genere, la IV Notturna organizzata dal presidente dell’Olim Palus Enrico Barbini e da tutto il suo staff ​(Adriano Salvato, Aldo Mazzucco, Fabrizio Filice, Mauro Ferronato, Alberto Gnaccarini, Armando Zampi per la logistica, Chiara, Carmen, Veronica, Luana, Nadia per le iscrizioni) ​ha illuminato la serata del centro del capoluogo con una manifestazione riuscita sotto tutti i punti di vista.

La kermesse, dedicata a Roberto Lazzeri, è iniziata nel tardo pomeriggio proprio sotto il comune. I partecipanti alla gara competitiva, sui 9 km, e gli sportivi che invece hanno preso parte alla corsa-passeggiata targata ‘Alessia e i suoi Angeli’ ​ ottimamente organizzata dallo Staff dell’Associazione capitanata da Alessandro Mastrogiovanni e dagli impagabili  collaboratori fra i quali ricordiamo Augusto Colafranceschi, Luca Gasbarrone, Alessio Pagliari, ​si sono riuniti presso gli stand dei partner della competizione per ultimare la fase di registrazione e iniziare la fase di riscaldamento in attesa del via della gara.

Alle 21 tutti pronti per la partenza con la maglia tecnica donata dall’Associazione Olim Palus e gli sponsor, tantissimi gli atleti che hanno colorato il centro della città prima di iniziare la corsa tra le vie del capoluogo. Una sfida entusiasmante con alcuni protagonisti assoluti: tra gli uomini si sono distinti Diego Papoccia della Runners Team Colleferro giunto primo al traguardo in Piazza del Popolo, seguito da Marco Visci dell’Atletica Vomano, mentre al terzo posto si è classificato Bruno Gravina dell’Atletica Colleferro.

Tra le donne, invece, successo per Annalisa Gabriele della Amatori Villa Pamphili, al secondo posto Isabella Papa dell’Esercito, sul gradino più basso del podio invece ecco Silvia Merola della Latina Runners.

Premiate poi tutte le altre categorie in gara, a partire da quella dell’Hand Bike, passando per le società che hanno portato più atleti al traguardo, fino ai riconoscimenti individuali per fascia d’età.

Al termine della gara tutti i protagonisti hanno partecipato al grande pasta party finale, degna chiusura di una manifestazione che ancora una volta è riuscita ad entusiasmare una città intera.

Alla kermesse notturna ha preso parte anche il sindaco di Latina Damiano Coletta che ha corso con la pettorina numero 1. Un modo per omaggiare il primo cittadino, grande sportivo, entusiasta di partecipare alla competizione insieme ai suoi concittadini. Il sindaco è stato premiato con una maglia ricordo con tutti i loghi delle associazioni podistiche presenti in gara.

Il presidente dell’associazione podistica Olim Palus, Enrico Barbini, ha voluto ringraziare tutti coloro che hanno gareggiato in una serata indimenticabile: “Dal punto di vista dei numeri la manifestazione è riuscita alla perfezione, abbiamo avuto tantissime adesioni, un risultato che ci rende orgogliosi. Ciò che ci ha reso particolarmente felici è vedere tante persone che non fanno parte del mondo dell’atletica avvicinarsi e partecipare alla gara non competitiva, con la possibilità poi magari nella prossima Notturna di prendere parte alla gara sui 9 km, come successo già in passato ad altri atleti. Ci tengo a ringraziare tutto il mio staff, le società che hanno mandato i loro atleti e tutti gli sponsor che hanno reso possibile questo evento nel centro di Latina, oltre al sindaco di Latina Damiano Coletta al quale va il nostro augurio per l’inizio di un percorso che speriamo possa far tornare Latina a splendere di una luce nuova”.

Successo anche per il concorso di fotografia indetto dalla Associazione Culturale Pontina del presidente Angelo Movizzo. L’11 luglio si saprà chi saranno i primi tre a ricevere i premi messi in palio per l’interessante rassegna fotografica.

 

Comments

comments

  • Giuseppe

    Latina non dimentica la promessa del pagamento della tassa del cimitero. Il sindaco, si preoccupa di correre, di andare ai raduni (gay pride) ma una risposta su questa benedetta tassa, quando la possiamo avere?

    • haran banjo

      Giuseppe, lo scandalo è aver privatizzato il cimitero.

MandarinoAdv Post.