Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Gay Pride a Latina il 25 giugno, raduno a Foce Verde e poi sfilata in piazza

Santori Banner

gay-pride-roma-latina-2016Festa a Roma per il Gay Pride che quest’anno sarà replicato, per la prima volta, anche a Latina il prossimo 25 giugno. Quel giorno arriverà il primo #LazioPride per il quale stanno lavorando le associazioni promotrici. Il raduno è previsto alle 17,30 nella piazza dei Navigatori a Foce Verde. Poi la sfilata nelle vie del centro di Latina, con musica e slogan, nel consueto stile “provocatorio” e festoso.

Gli organizzatori stanno predisponendo anche dei pullman in partenza da Roma. Per info: laziopride@gmail.com

gay-pride-latina-2016EVENTO A ROMA. «Renzi sposi la prima coppia gay in Italia». Così il Gay Center nella giornata della sfilata del Pride a Roma. «Un fatto simbolico ma anche la rivendicazione di una legge che riguarda tutti gli italiani e non solo le coppie gay. Tutto si può ancora migliorare, soprattutto i diritti dei figli e le adozioni, ma intanto oggi sfiliamo con un diritto in più, la legge approvata sulle unioni civili. Sul nostro carro anche l’invito al prossimo sindaco di Roma a sposarci. Il Campidoglio può essere piazza di festa e di diritti. Ma il Pride non si ferma a Roma.

gay-pride-latina-2016-2Il 25 giugno – annuncia il Gay Center – saremo a Latina per il Lazio Pride per manifestare anche contro l’appello anti-gay firmato da alcuni candidati locali che vogliono fermare il contrasto all’omofobia nelle scuole e nel comune laziale».

Comments

comments

  • X

    Ma non sono capaci di fare i gay senza rompere le palle alle persone?

    • Em

      Bravissimo! Stessero al posto loro, l’anormalità non deve diventare la regola.

  • pasquino

    Personalmente possono fare quello che gli pare tra loro, ma se hanno tutta questa necessità di organizzare queste manifestazioni sono loro i primi a considerarsi anomalie.
    Non è una protesta o una manifestazione sportiva ( mi rompono pure quelle) ma un modo per dire che ci sono.
    Il fatto è che non ho mai visto sfilare nessuno per dire che esiste se non quelli che si sentono ” diversi”.
    A questo punto, visto che sono i primi a sentirsi tali, mi domando se non abbiano ragione ……………….
    ps per chiarezza torno a confermare che non ho nessun tipo di problema con loro.

MandarinoAdv Post.