Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Esplosione al Nicolosi, a dicembre inizia il processo

Inizierà il 20 dicembre davanti al giudice De Robbio il processo a carico dei tre romeni sopravvissuti all’esplosione della palazzina in via Grassi nel quartiere Nicolosi, avvenuta due anni fa. I tre, che compariranno in udienza preliminare, sono accusati di omicidio colposo e disastro colposo. Il loro coinquilino morì a causa delle ferite riportate. L’esplosione fu causata da una perdita di gas dalle bombole usate per riscaldare la casa. Scagionato il proprietario dell’abitazione, mentre gli inquilini del palazzo si costituiranno parte civile. Dall’assicurazione hanno avuto solo 50.000 euro contro i 300.000 necessari per ricostruire la palazzina.

Comments

comments

  • al

    Che fine ha fatto Lecce che il giorno dopo l’esplosione aveva assicurato la ricostruzione della palazzina? fumo fumo ed ancora fumo….

MandarinoAdv Post.