Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Formia, Festival della Città Sostenibile a settembre

Festival-della-città-sostenibile-formiaIl Consiglio Regionale ha concesso al Comune di Formia un contributo di 16.500 euro per la realizzazione del FeCS 2016, il Festival della Città Sostenibile. Il progetto era già stato realizzato nel 2013 presso il Parco De Curtis, dove, diversi Enti, associazioni, aziende e cittadini, si sono impegnate a promuovere buone pratiche nel campo dell’energia, dell’ambiente, della mobilità e di tutti i settori ancorabili a modelli efficienti di convivenza.

L’evento sarà organizzato nel mese di settembre come fu per la prima edizione del 2013 e, ancora una volta, sarà il frutto di una piattaforma interattiva di dialogo che vedrà al fianco dell’Amministrazione associazioni, movimenti e volontari. Una rete sempre più strutturata, attraverso cui sarà possibile stringere relazioni con le aziende dell’agricoltura a chilometro zero e le imprese che si occupano di efficientamento energetico, mobilità sostenibile, bio-edilizia e molto altro ancora.

“Lo scenario – commenta l’Assessore alla Sostenibilità Claudio Marciano – sarà ancora una volta quello del Parco De Curtis, meravigliosa terrazza verde affacciata sul mare che per giorni riempiremo di stand, aree laboratori, installazioni e mostre d’arte visiva. Naturalmente, all’attività didattica e di confronto fatta di workshop, dibattiti e seminari si accompagnerà un’intensa programmazione di spettacoli, teatro, musica e letteratura perché il FeCS è anche questo: stare insieme, condividere una visione, raccogliere e promuovere nuove idee per contribuire, ciascuno per le sue competenze, alla modernizzazione delle nostre vite quotidiane”.

“Ringraziamo la Regione – sostiene il Sindaco Sandro Bartolomeo – per il contributo offerto all’iniziativa. Il finanziamento ci aiuterà ad organizzare un’edizione ancora più ricca e capace di attirare flussi importanti di persone. Il Parco De Curtis è uno degli angoli più belli della città. Coniugare la natura alla modernità – conclude – è una delle sfide più importanti del futuro”.

lampioni-intelligenti-formiaFormia si dimostra, ancora una volta, una città al passo con i tempi, una città volta alla sostenibilità, un importante caso di studio a livello nazionale. È qui, infatti che hanno preso vita le prime idee sostenibili. Nel settembre del 2015 erano arrivati i lampioni intelligenti – definiti “Genius” – che rientrano nel progetto Smart City Plus “Appia Via del Mare”. Questi lampioni a led sono in grado, attraverso un software, di regolare l’intensità della luce a seconda delle fasce orarie consentendo di risparmiare il 50% sul consumo d’energia, sono dotati di hotspots per generare il segnale wi-fi che garantisce la connessione internet gratuita in tutte le piazze del centro urbano: da Largo Paone alla Villa comunale, da Piazza Mattei alla pineta di Vindicio, vertici dell’area target individuata dal Plus. Gli impianti installati contengono anche telecamere che, messe in rete con il sistema di videosorveglianza, contribuiscono a potenziare il controllo del territorio.

Si  svolgerà a settembre, quindi, un altro e importante incontro con la sostenibilità e con la realizzazione della città intelligente.

Comments

comments

MandarinoAdv Post.