Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Un ebook sulla storia del campo profughi di Latina

latine-e-il-suo-campo-profughiSi terrà lunedì 23 maggio, alle ore 18.30 presso la Feltrinelli di via Diaz a Latina, la presentazione del primo ebook di Carlo MiccioLatina e il suo campo profughi. Un’analisi storico-antropologica”.

L’ebook rappresenta la prima uscita editoriale della neonata associazione Magma, un collettivo latinense che mira a proporre nel futuro titoli digitali e cartacei di letteratura e saggistica di qualità, e che ha deciso di inaugurare la sua attività proprio con un lavoro che cerca di analizzare al meglio alcuni aspetti fondamentali dell’identità cittadina.

L’ebook è sostanzialmente la riedizione di una tesi di laurea risalente al 1990, la quale si prefiggeva come obiettivo quello di valutare quale era la relazione tra la città di Latina e il campo Rossi Longhi, dove per oltre quarant’anni hanno trovato rifugio profughi e richiedenti asilo provenienti dai paesi dell’Europa Comunista.

A distanza di ventisei anni il tema torna attuale. Secondo Miccio l’esperienza passata può essere di aiuto per capire meglio in che maniera la città attuale si relazione con l’arrivo dei nuovi profughi, quelli provenienti dal sud del mondo e dal medio oriente, i quali cercano di fuggire da guerre insanguinate e dal costante pensiero della morte: secondo l’autore ciò è possibile se si esaminano le diverse risposte che istituzioni locali hanno dato durante gli anni alla questione, ma anche e soprattutto la reazione dei cittadini stessi, appartenenti a una comunità che in questi ventisei anni ha compiuto un’enorme crescita in termini sia demografici che economici e socioculturali.

L’autore discuterà di questo ed altro insieme ad Anna Eugenia Morini e Luciana Mattei, due insegnanti attive da tempo nel settore dell’associazionismo culturale a Latina, e a Massimo Bortoletto, direttore della Feltrinelli.

Comments

comments

MandarinoAdv Post.