Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Latina, i promotori del Family Day incontrano gli 11 candidati a sindaco. A porte chiuse

candidati-sindaco-elezioni-latina-2016Sabato 21 maggio, alle ore 10, presso il Circolo cittadino di Latina le associazioni locali di Generazione Famiglia la Manif Pour Tous, dall’Associazione “Non si tocca la Famiglia”, dall’Unione Cristiana Imprenditori e Dirigenti di Latina (UCID), dal Centro Aiuto alla Vita di Latina, dall’Associazione Italiana Genitori di Latina (AGE), in collaborazione con il Comitato Nazionale Difendiamo i Nostri Figli, hanno convocato in un incontro a porte chiuse con gli undici candidati a sindaco della città di Latina.

L’incontro sarà svolto alla presenza di Emmanuele Di Leo, uno dei principali promotori dei Family Day nonché  membro del Direttivo Nazionale del Comitato difendiamo i nostri figli.

 

Al termine verrà indetta una conferenza stampa per far conoscere alla cittadinanza l’esito dell’incontro.

Comments

comments

  • minerva

    Perché a porte chiuse? Di cosa hanno paura queste associazioni? Del pubblico forse? La città vuole sapere tutto sui propri candidati, gli incontri segreti non sono condivisibili in quanto la Costituzione Italiana li vieta.

    • pasquino

      Perché è arcinoto e arcisicuro che purtroppo a Latina si vota per ” bande”.
      Se un associazione, cioè il solo rappresentante, fa ” accordicchi” con il politico, parte la chiamata alle armi per votare il pupazzo di turno, facendo molta leva sul fatto che questa cittadinanza difficilmente vota con coscienza ma solo per convenienza.
      Ma forse stavolta, per il bene comune, c’è speranza….

MandarinoAdv Post.