Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Comuni contro i venditori in spiaggia, a Sabaudia stop anche al volantinaggio

mare-latina-venditore-ambulante-spiaggia-2011-latina24oreDallo stop agli ambulanti abusivi alle misure contro i venditori molesti. È ormai partito il conto alla rovescia per la stagione estiva e molti Comuni iniziano ad armarsi per difendere il decoro delle città e dei litorali e per favorire il turismo.

A Capri, dove come da tradizione è già partito lo stop alle auto per chi non è residente, ora un’ordinanza comunale punisce i venditori e i barcaioli petulanti che infastidiscono i turisti.

A Sabaudia invece un’altra ordinanza ha vietato gli ambulanti sulle spiagge vietando le vendite sul litorale, ad eccezione dei prodotti alimentari, ma anche la pubblicità sonora e il volantinaggio.

Già a settembre scorso un’altra città turistica, Taormina, aveva dichiarato guerra all’abbordaggio di clienti nei bar e ristoranti. Contro tutti i tentativi molesti di «convincere i clienti, insistentemente, ad occupare un tavolo», l’amministrazione aveva disposto infatti il divieto di «far soffermare i turisti al fine di proporre le proprie specialità», forzandoli a sedersi nel locale a tutti i costi. Previste anche sanzioni, in caso di violazioni, dai 25 ai 500 euro.

Nella Capitale, poi, aveva fatto discutere l’ordinanza del commissario emessa a novembre, anche in vista dell’aumento dei visitatori per il Giubileo, contro centurioni e risciò, ma anche contro i procacciatori turistici.

Comments

comments

MandarinoAdv Post.