Website Security Test
Banner Bodema – TOP

FOTO Matteo, 18 anni, torna a casa dopo 5 mesi di ospedale. Piazza Moro lo accoglie così

matteo-spagnol-latinaUn intero quartiere in festa, una storia di buona sanità ma anche di amore, coraggio e speranza. Matteo Spagnol, 18 anni, rimase coinvolto in un gravissimo incidente stradale. Le sue condizioni erano disperate ma lui non ha mai mollato, lottando insieme ai tanti medici che si sono impegnati al Goretti di Latina per salvarlo. E dopo 5 mesi, Matteo ce l’ha fatta ed è tornato a casa. “Grazie a tutti per l’affetto, il sostegno e le preghiere, non lo dimenticheremo mai!” commenta una parente. Ieri piazza Moro ha accolto Matteo con striscioni, fuochi d’artificio e bottiglie di champagne. Una festa che Matteo non si aspettava ma che è stata voluta fortemente dalla sua famiglia e dai suoi amici.

Un ringraziamento particolare ai medici dell’ospedale Goretti che sono riusciti a salvare il ragazzo, arrivato in condizioni molto gravi la notte del 19 dicembre 2015 dopo un incidente in moto all’incrocio in piazza Roma. Sembrava non essersi fatto nulla, solo un dolore al polso ma il medico del 118 ha capito che la situazione era più grave. Un’intuizione che ha salvato la vita a Matteo.

In ospedale viene infatti operato d’urgenza da Mario Valleriani e Matteo De Stefano. Subisce altre 2 operazioni in pochi giorni per poi essere tenuto sotto osservazione a Terapia intensiva. Poi il trasferimento al Centro trapianti del San Camillo di Roma per la ricostruzione delle vie biliari. Un percorso lungo e complesso che ora è finalmente arrivato a conclusione con successo. I suoi compagni del Majorana lo accolgono con affetto, ora per lui ricomincia una seconda vita. (foto facebook)

Comments

comments

  • Holy

    bellissima storia

MandarinoAdv Post.