Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Il Latina torna a vincere e tiene vive le speranze: Vicenza battuto 2-1

calcio-latina-generica-2016I nerazzurri tornano finalmente a vincere, lo fanno nella partita più importante della stagione, l’ultima davanti il pubblico del Francioni che non si è arreso sotto un cielo plumbeo e carico di pioggia. Latina-Vicenza finisce 2-1, una vittoria meritata e conquistata col sudore e con la grinta, quella stessa voglia di vincere che da troppo tempo gli uomini di Gautieri sembravano aver messo da parte. Non è un caso allora che la rete dell’uno a zero l’abbia segnata Paponi, quasi sempre confinato in panchina durante la stagione e che proprio oggi mette a segno la sua prima rete con la maglia del Latina, forse il gol più importante della stagione perchè apre la strada alla vittoria finale. Successo sugellato dal rigore messo a segno da Oliveira, non basta la rete di Signori per il Vicenza che alla fine rischia anche di pareggiare con Pozzi. Sarebbe stata una beffa colossale, ma così non è stato. Il Latina voleva e meritava questi tre punti, e li ha portati a casa congedandosi così dal suo pubblico nel migliore dei modi.
I tre punti conquistati oggi sembrano quasi valer doppio se si guardano gli altri campi: Salernitana e Modena escono sconfitte rispettivamente a Cagliari e Pescara mentre il Lanciano pareggia all’ultimo contro la Ternana. Proprio la squadra campana ad oggi sarebbe condannata alla retrocessione mentre Lanciano e Modena giocherebbero i playout. Latina salvo per ora ma tutto è ancora in bilico, l’ultima giornata di campionato servirà a decidere il verdetto finale e gli uomini di Gautieri dovranno affrontare la gara forse più difficile tra le contendenti alla salvezza: ad ospitarli sarà il Pescara in piena corsa per il terzo posto.
Tuttavia, la speranza è più che mai viva e l’entusiamo per una salvezza adesso alla portata dovrà essere la marcia in più. Il countdown è cominciato, mancano solo 90 minuti.

LATINA-VICENZA 2-1

Latina: Ujkani, Bruscagin, Brosco Dellafiore, Calderoni, Schiattarella, Olivera Bandinelli, Scaglia (35’ st Baldanzeddu), Paponi (17’ st Boakye), Dumitru (25’ st Acosty). A disp.: Farelli, Corvia, Shahinas, Mbaye, Esposito, Nelson. All.: Gautieri

Vicenza: Benussi, Sampirisi, Brighenti, Adejo, Ligi (36’ st Pinato), Vita, Moretti, Signori, Sbrissa (30’ st Pozzi), Galano, Ebagua. A disp.: Pellizzoli, El Hasni, Urso, D’Elia, Bianchi, Modic, Dieye. All.: Lerda

Arbitro: Abbattista di Molfetta Assistenti: Del Giovane di Albano e Avellano di Busto Arsizio Quarto uomo: Ranaldi di Tivoli

Marcatori: 25’ Paponi, 8’ st Olivera (rig.), 11’ st Signori

Ammoniti: Ligi, Paponi, Sbrissa, Bandinelli, Vita, Olivera, Adejo, Boakye

Espulsi: 38’ st Adejo per doppia ammonizione

Spettatori paganti: 2207 per un incasso di 9345 euro. Abbonati: 1996 per un incasso quota rateo abbonati di 19989 euro

Primo tempo – Il match parte con il Latina in avanti. Al 4’ Calderoni scodella in area per Schiattarella: il centrocampista non ci arriva per una questione di millimetri. Al 9’ gol annullato ai nerazzurri per offside: cross di Scaglia, Dumitru infila Benussi ma il direttore di gara ferma il gioco su segnalazione dell’assistente. Il forcing del Latina viene premiato al 25’: i nerazzurri passano in vantaggio grazie al colpo di testa vincente di Paponi. Dopo 2 minuti di recupero si chiude il primo tempo.

Secondo tempo – Il Latina raddoppia all’8’: Bandinelli viene steso in area biancorossa da Adejo, è rigore e dagli undici metri Olivera non lascia scampo a Benussi (palla da una parte, portiere dall’altra). Il Vicenza accorcia le distanze all’11’: Signori raccoglie una palla vagante in area nerazzurra e riapre il match. Al 20’ Latina sfortunato: Boakye, assistito da Scaglia, con un colpo di testa centra la traversa. Nerazzurri pericolosi ancora al 34’: siluro di Bandinelli, fuori di un niente. Al 38’ il Vicenza resta in inferiorità numerica: espulso Adejo per doppia ammonizione. Dopo 6 minuti di recupero al Francioni finisce con la vittoria del Latina.

Comments

comments

MandarinoAdv Post.