Website Security Test
Banner Bodema – TOP

5.000 agricoltori in piazza a Latina, trattori da tutto il Lazio

Circa 5.000 persone hanno partecipato alla manifestazione della Coldiretti nel centro di Latina. Presenti anche 150 trattori provenienti da tutto il Lazio. Traffico bloccato e rallentamenti durante tutta la mattinata. “A Latina – spiegano gli organizzatori – nella capitale nazionale della commercializzazione della frutta e verdura Made in Italy, migliaia di agricoltori della Coldiretti con centinaia di trattori per difendere i primati qualitativi dell’agricoltura in una provincia che è divenuta il simbolo della capacità di innovazione nelle campagne, conquistando in pochi anni la leadership mondiale nella produzione di kiwi”. Gli agricoltori chiedono interventi concreti per rilanciare il settore.

Comments

comments

  • Attila da Terracina

    Gli agricoltori protestano contro se stessi. Nel mio paese un provebio dice che chi lascia la via vecchia per quella nuova sa quella che lascia ma non sa quella che trova. Alle ultime elezioni amnistrative hanno votato in massa il partito guidato dall’uomo più indacato d’italia degli ultimi 150anni, facendo credere, con i suoi mezzi d’informazioni, che votando lui, avrebbe risolto i loro poblemi. Dopo due anni e mezzo del suo governo, questi sono i risultati. E mentre gli agricoltori divenuti ormai schiavi delle banche, il sultano d’Italia , continua ad acquistare ville sparse per il mondo ed ad azzerrare il debito, non del suo paese, bensi dove ha costruito l’ultima villa. E c’è ancora chi continua ad osannarlo.

  • benito forever

    ATTILA prima di parlare cosi’ dei contadini pulisciti la bocca con la varecchina
    i contadini si alzano alle5 del mattino e la sera non hanno orario .
    A loro poco interessa la politica ,ma si affidano sempre a qualcuno che li tuteli.
    se hanno qualche soldo lo investono per comprare il fieno o il trattore nuovo.
    Tutto questo lo fanno per farti bere a te come me il latte fresco e mangiare l’insalata buona .
    Per anni sono stati serbatoio di voti per la dc che li ha sempre presi in giro come ha fatto l’ex ministro dell’agricoltura pecoraro ascanio .
    Vi ricordate le quote latte e le proteste dei contadini che spandevano il letame sull’autostrada.
    Per favore il massimo rispetto per questa categoria

  • Starace

    Certo, occorre veremente riconoscere che l’attuale ministro dell’agricoltura ha risolto i problemi degli agricoltori!!!!!! Gli ha talmente risolti che continuano a scendere in piazza a protestare. Benito forever, tra poco inizia il TG4 di E.Fido pardon Fede, non ti perdere l’edizione. Continua a vederlo e a leggere il quotidiano Il Giornale che sarai sempre informato sulla reale situazione economica italiana.

  • Bastiano

    “Vi ricordate le quote latte e le proteste dei contadini che spandevano il letame sull’autostrada.” Carissimo Benito, in quel periodo, quei agricoltori furono vittime inconsapevoli dei politici leghisti. Sai meglio di me che quella era una protesta di agricoltori disonesti che hanno danneggiato e danneggiano tutt’oggi quei agricoltori onesti che sono in regola con le quote latte. Se non lo sai, le multe che ogni anno l’Europa affibia a questa sparuta di agricoltori disonesti le stai pagando anche tu.

MandarinoAdv Post.