Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Il Latina Calcio strappa un pareggio d’oro contro il Crotone: finisce 1-1

calcio-latina-boakye-2016Finisce 1-1 la sfida andata in scena allo “Scida” tra Latina e Crotone. I nerazzurri sono riusciti a strappare un punto importantissimo per la corsa alla salvezza, contro ogni pronostico e nonostante una prestazione piatta e del tutto speculare alle ultime uscite degli uomini di Gautieri. Ciò che conta però è il risultato ed ora il Latina si trova appaiato a 42 punti insieme a Salernitana e Modena (entrambe reduci da due pareggi odierni) e ad un solo punto dalla Pro Vercelli. Al vantaggio crotonese di Ricci ha risposto Brosco per il Latina.

I nerazzurri sono ancora in corsa per la permanenza in serie B e si giocheranno tutto, o quasi, nella sfida della prossima giornata che vedrà ospite il Vicenza al Francioni. Vicenza che continua ad incasellare risultati positivi e sembra ormai definitivamente lontano dalla zona retrocessione: servirà una grande prestazione davanti al proprio pubblico per riuscire a strappare il biglietto per la serie B 2016/2017. Ma tutto dipende da Gautieri e dai suoi giocatori.

CROTONE-LATINA 1-1

Crotone: Cordaz, Yao, Barberis, Ferrari, Fazzi (9’ st Di Roberto), Sabbione, Salzano, Modesto (33’ st Garcia Tena), Ricci (32’ st Stoian), Budimir, Palladino. A disp.: Maniero, Cremonesi, De Giorgio, Torromino, Capezzi, Delgado. All.: Juric

Latina: Ujkani, Bruscagin, Brosco, Dellafiore, Calderoni, Bandinelli (45’ st Baldanzeddu), Mbaye, Schiattarella, Scaglia, Paponi (37’ st Boakye), Dumitru (20’ st Acosty). A disp.: Farelli, Celli, Corvia, Shahinas, Esposito, Nelson. All.: Gautieri

Arbitro: Candussio di Cervignano Assistenti: Paparello di Albano e Calò di Molfetta Quarto uomo: Catona di Reggio Calabria

Marcatori: 32’ Ricci, 44’ Brosco

Ammoniti: Calderoni, Bandinelli, Schiattarella, Fazzi, Ricci, Budimir

Primo tempo – Ritmi subito alti allo Scida: Crotone e Latina si affrontano a viso aperto. Al 6’ nerazzurri pericolosi con Scaglia, che non inquadra la porta da buona posizione. La risposta del Crotone arriva da calcio piazzato (11’): Ujkani ci mette i pugni sul bolide di Ricci. Al 13’ palla buona per Schiattarella, i rossoblu si salvano grazie al provvidenziale recupero di Ferrari. Al 32’ il Crotone si porta in vantaggio con Ricci: l’attaccante rossoblu supera Ujkani con un sinistro rasoterra che si infila nell’angolino basso. Nerazzurri vicini al pari con Scaglia al 41’: sinistro alto di un niente. Pari che arriva al 44’: angolo dalla destra di Scaglia, stacca più alto di tutti Brosco che con un preciso colpo di testa firma l’1-1. Dopo un minuto di recupero arriva il riposo.

Secondo tempo – La ripresa parte con il filtrante di Scaglia per Dumitru al 5’: l’attaccante alza troppo la mira. Con il passare dei minuti il Crotone avanza di qualche metro il proprio baricentro: maggior possesso rossoblu, i nerazzurri tengono bene il campo e ribattono colpo su colpo. Ujkani al 28’ fa buona guardia su Ricci, al 31’ ancora Brosco pericoloso di testa: palla alta. Allo Scida, dopo 4 minuti di recupero, termina 1-1.

Comments

comments

MandarinoAdv Post.