Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Perin cade ancora, stavolta sulla storia. Cita Littoria insultando un ciociaro

mattia-perin-latina24ore-6879835225E’ polemica per un post su Instagram del portiere di Latina Mattia Perin, estremo difensore del Genoa e della nazionale di calcio. «A Vallecorsa cambiò la storia, tuo nonno parla arabo… il mio fondò Littoria!», ha scritto su Instagram, in un crescendo di sfottò pesanti e di polemiche con la tifoseria della città ciociara, che si trascina di mesi.

mattia-perin-instagram-insultiIl riferimento è alla località del frusinate dove vennero commesse violenze, soprattutto contro le donne, da parte dei reparti alleati composti da soldati marocchini durante la seconda guerra mondiale. La vicenda, e gli stupri, vennero poi raccontati da Vittorio De Sica con il film “La Ciociara” che valse l’Oscar a Sofia Loren. Il post è stato successivamente ritirato e Perin ne ha postato uno nuovo, di scuse.

mattia-perin-2016«Chiedo scusa a tutte le persone che ho offeso con il mio commento totalmente fuori luogo e per il quale sono rammaricato. Ho fatto erroneamente riferimento a fatti storici che non conoscevo appieno in tutta la loro tragica gravità. In un periodo non semplice a livello professionale, non ho avuto la lucidità per evitare di reagire a una serie di continue e gravissime provocazioni rivolte a me e alla mia famiglia. Tutto questo, ovviamente, non costituisce un alibi perché so di aver sbagliato sotto ogni aspetto e me ne assumo la responsabilità. Il dispiacere è reso ancora maggiore in quanto il mio atteggiamento non rispecchia i valori in cui credo e che cerco di perseguire», scrive il portiere, di Latina, riferendosi alle offese ricevute negli scorsi mesi.

Nella gara d’andata a Frosinone fu insultato pesantemente per tutta la partita e fu bersaglio di lancio di oggetti. Al ritorno il mese scorso si vendicò esultando sotto il settore ospiti in maniera esagerata. Nuovo scambio di insulti quando si è operato al ginocchio il mese scorso e poi uno striscione esposto dai tifosi del Frosinone e la risposta di quelli della sua città natale.

Comments

comments

  • Ma h, forse non era il momento, ma a modo suo ha detto la verità.

  • karamella

    Un tipino un pò nostalgico, o sbaglio?

  • fabio

    sta cosa perin se la poteva risparmiare, io preferisco avere amici ciociari che quelli di latina

  • haran banjo

    Fossi Perin non mi sarei scusato.

  • luigimux

    davvero poco “sportivo” il ragazzo e tutti i seguaci qui o li. Questi sono i nuovi modelli per le generazioni future? Dovrebbe rimanersene a casa per un po’ e lavarsi la bocca prima di uscire.

    • haran banjo

      lo stesso dovrebbero fare tutti coloro che lo hanno pesantemente insultato. I nuovi modelli per le generazioni future non possono essere nemmeno i leoni da tastiera frustrati.

  • minerva

    Ha chiesto pubblicamente scusa, senza se e senza ma, facendolo responsabilmente e umanamente. Chiunque può sbagliare, non perché è conosciuto si deve per forza criticare. Scagli la prima pietra chi di voi critici è senza peccato.

MandarinoAdv Post.