Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Roberto Fico: A Latina troppi litigi, per questo il M5S non correrà alle elezioni

roberto-ficoA Latina militanti troppo litigiosi. Non ci voleva molto a capirlo, ma la motivazione dell’esclusione del Movimento 5 Stelle dalle elezioni di Latina arriva ora da un membro del “Direttorio” che ha deciso il no, Roberto Fico.

In un’intervista a Repubblica spiega che a Latina, Ravenna, Rimini, Caserta e Salerno “non ci sono le condizioni e non ci si presenta. Questo significa che il Movimento rispetta i suoi ideali ed è in salute. Se c’è un’eccessiva litigiosità durante la formazione della lista, non si corre. Se in un posto non si riesce a lavorare con serenità tra attivisti, come si può farlo dentro al Comune? A quel punto si creano le spaccature, le fazioni. La nostra è una maturazione. La garanzia per chi ci vota del fatto che il Movimento mette sopra ogni cosa il bene dei cittadini”.

Insomma troppi litigi, troppi meetup, troppe richieste del simbolo hanno penalizzato tutti. Ma a Latina non l’hanno presa bene e ora tra alcuni militanti volano insulti più o meno velati, ancora più di prima. Perché invece di dare la colpa a un sistema piuttosto discutibile, ci si accusa a vicenda all’interno dei meetup.

Nel movimento che parla di “democrazia diretta” i vertici decidono chi può candidarsi, senza alcuna discussione aperta, senza motivazioni ufficiali, senza istruttoria e spesso senza ascoltare le ragioni di ognuno. E per molti tutto ciò non è più accettabile.

 

Comments

comments

  • Laura Scalabrini

    E se la non disponibilità di un Meetup a fare una lista unitaria fosse stata premeditata a tavolino ed evitare così al PD di doversi confrontare in un ballottaggio con i 5stelle? Se questa tattica venisse praticata per togliere di mezzo antagnosti politici scomodi e pericolosi perchè credibili? Pensaci Fico.

    • X

      A Latina un ballottaggio con il PD? Ma il PD dove vuoi che vada a Latina dove di solito vince la destra senza nemmeno ballottaggio!?
      Comunque liste separate significa solo disaccordo e giochi di potere! Hanno ben fatto a non dare il simbolo a questi tipi che si volevano infiltrare nei 5 stelle.

  • pasquino

    Concordo con te Laura, rinunciare comunque a presentarsi significa fare un regalo formidabile ai vecchi “gestori”.

  • VivaLaGiustizia

    A Latina perché non c’è M5S ?
    ..diciamo liste FAKE create ad hoc all’ultimo momento…
    ..diciamo Movimento distratto..
    ..diciamo spada di Damocle di ben tre su tre parlamentari eletti nel collegio di Latina che si sono dimessi dal Movimento..
    ..diciamo personaggi della vecchia politica, che prendono vitalizio, peraltro incompatibile con pensiero M5S che vorrebbero salire sul “presunto” carro dei vincitori..
    ..diciamo Direttorio che non ascolta la richiesta di legalità che viene dal basso..
    ..diciamo che tutte le scuse sono buone quando non si è in grado di discernere tra MeetUp e MeetUp..
    …diciamo che non si è voluto dar voce ai cittadini permettendogli di votare democraticamente sul portale nazionale del Movimento su TUTTI i canditati di TUTTI i MeetUp, fake o non fake, per mero opportunismo..
    …diciamo che un paio di giorni fa a Latina è nato il quinto MeetUp…
    …diciamo che le “regole” non sono affatto chiare anzi, meglio, sono chiare ma opinabili, soprattutto dallo staff M5S e dal Direttorio..
    .. diciamo che le “polemiche” e gli “spifferi” e le “correnti” non sono dovute ai cittadini ma agli arrivisti, a gente che vorrebbe salire sul carro delle politiche e che sin d’ora sta facendo casino…sapete come funziona in politica: nell’acqua sporca c’è posto per tutti..

    La base non ha alcuna colpa se non quella di aver lavorato con coscienza e dedizione e rimettendoci tanto tempo e tanto denaro al solo scopo di dare possibilità alla cittadinanza di affrancarsi dai miserevoli individui che dominano la scena politica di Latina, come peraltro di tutto il territorio pontino…territorio che vuole votare M5S…
    tant’è che gli ultimi sondaggi lo davano oltre il 20%, sicuramente al ballottagio per il Sindaco, ma l’assurdo è che M5S non vuole Latina!!
    RISULTATO : i cittadini e le cittadine verranno privati della possibilità di esprimere democraticamente attraverso il voto alle comunali il loro dissenso, la loro voglia di cambiamento, la loro voglia di legalità…Le persone che animano i MeetUp vanno in piazza, per le strade sui banchetti, con la gente, per la gente a portare acqua al Movimento…in ogni condizione meteo…
    Non si parli di astrusi meccanismi politichesi…si parli di ciò che è stato fatto o che si farà per la cittadinanza e, dopo che costoro ci avranno messo soldi e tempo, dopo che ci avranno messo la faccia con la cittadinanza della loro città, dopo che avranno ricevuto uno schiaffo in faccia a mano aperta e avranno visto roteare in aria le famose cinque stelle, come ha fatto il Direttorio M5S agli attivisti di Latina, solo allora si potrà parlare per gli attivisti di Latina…
    …e nonostante ciò gli attivisti e la cittadinanza di
    LATINA VOGLIONO POTER VOTARE M5S ALLE ELEZIONI

MandarinoAdv Post.