Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Sabaudia, un premio letterario dedicato a Diego Latella

sabaudia-premio-latella-2016Presso la Pro Loco, alla presenza della Famiglia Latella, del Sindaco del Comune di Sabaudia Maurizio Lucci, del Presidente della Pro Loco “Sabaudia” Gennaro Di Leva e del Presidente dell’Associazione Culturale “Sabaudia Culturando”, si è tenuta la conferenza stampa relativa alla presentazione del Premio Letterario “Maestro Diego Latella”.

sabaudia-premio-latellaIl Premio, ideato dall’Associazione “Sabaudia Culturando”, in collaborazione con la Pro Loco e con la Famiglia Latella, con il patrocinio di Regione Lazio, Comune di Sabaudia ed Ente Parco, è nato dalla volontà di voler rendere omaggio ad un uomo che ha contribuito in maniera predominante, non solo attraverso il ruolo di insegnante, alla divulgazione della cultura a Sabaudia, proprio negli anni in cui, nata da poco, Sabaudia si presentava come un complesso eterogeneo di tradizioni, formato da famiglie provenienti da diverse regioni. ‹‹Iniziative di questo tipo sono sempre ben accette e permettono ulteriori forme di integrazione all’interno della comunità. Gli insegnanti ed in primis, il Maestro Latella hanno avuto un ruolo importantissimo e di rilievo nell’aggregazione della comunità, sia come insegnante che come cittadino, sempre pronto a dare il proprio contributo nella vita della città.›› Ha detto il Sindaco Maurizio Lucci ricordando con rispetto ed affetto il maestro, scomparso lo scorso anno.

‹‹La scuola – ha detto Maria Latella – è stata la ragione di vita dei miei genitori. Sabaudia è una comunità turistica con un bel timbro intellettuale, con la presenza di numerosi personaggi importanti e famosi. Ma il merito di aver creato una comunità uniforme è stato quello degli uomini di cultura. Per essere una città così diversificata, c’è un senso di appartenenza notevole e l’imprinting della scuola è stato talmente forte, che mi rende orgogliosa di poter partecipare a questa iniziativa, non solo perché dedicata alla memoria di mio padre, ma vera e propria forma di rispetto nei confronti della figura di un Maestro! A tal proposito voglio citare una frase del Ministro Giannini, in merito a questa iniziativa: “I grandi insegnanti fanno grandi una comunità anche se piccola”. All’epoca dei miei genitori, la figura dell’insegnante aveva un’autorevolezza che oggi non c’è più e dedicare questo Premio ad un Maestro, significa ridare quell’autorevolezza ad un ruolo così importante.›› .

Maria Latella che presiede la Giuria del Premio, ha sempre dimostrato un grande amore per la città di Sabaudia e per le iniziative promosse nella città, partecipando ad altre iniziative culturali, come “I Libri nel Parco” (edizione 2015), dove ha presentato il suo ultimo libro, “Il potere delle Donne”. Nonostante i numerosi impegni professionali, il legame con la città è sempre rimasto forte, una passione probabilmente ereditata dal padre, che arrivato a Sabaudia per svolgere il servizio militare, ne fu talmente colpito, da decidere di ritornare a viverci e ad insegnare, dedicando un’intera vita a questa città che negli anni ’50 si presentava disgregata sia per la differenza di provenienza delle famiglie (veneti, napoletani, emiliani, friulani, calabresi, ect…), sia per una questione puramente di vita quotidiana, dove le differenze tra gli abitanti delle campagne e del centro erano notevoli.

Ilaria Pallocchini, Presidente dell’Associazione “Sabaudia Culturando” ed ideatrice dell’iniziativa, ha spiegato: ‹‹Proprio per il ruolo che ricoprivano gli insegnanti in quel periodo ed in particolar modo la personalità del Maestro Latella, abbiamo ritenuto doveroso creare un legame indissolubile con il passato, per evitare che personaggi che hanno contribuito alla divulgazione della cultura a Sabaudia vengano dimenticati. Il ricordo e l’affetto per il Maestro sono vivi più che mai, in chi ha trovato in lui una guida, non solo dal punto di vista scolastico. Tutti lo ricordano per la sua affabilità, preparazione e competenza. Il Premio è dedicato ai residenti della Provincia di Latina, che potranno presentare le proprie opere a partire da oggi, 05 Marzo fino alle ore 12:00 del 05 Maggio 2016, scegliendo tra le seguenti categorie “Opere Edite”, “Opere Inedite” ed “Opere in Versi”. La serata di premiazione dei vincitori è prevista per il 27 Agosto 2016 e vedrà il conferimento di targhe commemorative per le categorie “Edite” ed “In Versi”, mentre per le “Opere Indite” il Premio consisterà nella pubblicazione dell’opera. Il Regolamento e tutte le informazioni sono reperibili sul sito dell’Associazione “Sabaudia Culturando”: www.sabaudiaculturando.eu. Oltre alla Dott.ssa Latella, che la presiede, la Giuria è composta da: Dott.ssa Roberta Serdoz (giornalista Rai), Dott. Massimo Gramellini (giornalista e scrittore), Dott. Gaetano Benedetto (Presidente Ente Parco Nazionale del Circeo), Dott. Maurizio Lucci (Sindaco di Sabaudia), Dott.ssa Licia Pastore (giornalista) ed il Prof. Angelo Favaro (Docente di Letteratura presso l’Università di Tor Vergata). A nome dell’Associazione, ringrazio i componenti della Giuria per aver aderito con interesse all’iniziativa, ma soprattutto ringrazio la Famiglia Latella e la Pro Loco, per la preziosissima collaborazione e disponibilità››.

Comments

comments

MandarinoAdv Post.