Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Scherma, è di Latina la vice campionessa europea: grande successo di Arianna Pappone

  • arianna-pappone-scherma-latina-2016-2
  • arianna-pappone-scherma-latina-2016
  • arianna-pappone-scherma-latina

Bella soddisfazione per lo sport pontino ai campionati europei di scherma. Quattro le italiane in pedana a rappresentare l’Italia, una di loro è di Latina, Arianna Pappone, nata e cresciuta nel Centro Scherma Latina, seguita da un papà che fa anche il maestro.

Tante gare affrontate prima di approdare alla maglia azzurra: dai trofei Topolino a 7 anni, fino alle finali di Campionato Italiano a 13. Prove di Coppa del Mondo, Medaglie ai Campionati del Mediterraneo 2015 e 2016. E il primo marzo si è tirato l’Europeo. Ieri Arianna ha scritto una pagina importantissima per lo sport della sua città, per il Centro Scherma Latina.

Dopo un girone brillante e il conseguente ottimo piazzamento nel tabellone successivo, la fiorettista azzurra ha iniziato la dura roulette dell’eliminazione diretta. Prima diretta vinta contro l’inglese Babaeva 15-6, seconda diretta vinta contro l’ucraina Tatanenko 15-4, terza diretta vinta contro la spagnola Castro 15-7. E già qui si intravedeva qualcosa di grande. Una forma fisica che dopo numerosi assalti era ancora brillante, la carica delle dirette vinte, i compagni di squadra e il maestro-papà a fondo pedana. Quarto di finale tiratissimo contro la polacca Tomzak, vinto 13-11.

Semifinale contro la fortissima romena Saveanu: qui la personalità ha fatto la differenza. Assalto vinto alla priorità 11-10. Finale centrata, e tutta italiana, contro l’altra azzurra jesina Serena Rossini. Arianna si è arresa solo a lei, una compagna di squadra, ma la soddisfazione è stata lo stesso infinita. Vice Campionessa Europea di fioretto femminile categoria cadetti.

Dopo una stagione tirata al massimo, sempre con la valigia e con la sacca da scherma pronte per una trasferta, tutti i pomeriggi in palestra ad allenarsi, con sedute di preparazione, di tattica, di studio delle avversarie, di tecnica. Sempre con il maestro-papà Gianni Pappone a seguire ogni mossa. Una soddisfazione grandissima, per tutto il Centro Scherma Latina, per i maestri, i compagni di allenamento, la dirigenza.

Comments

comments

  • Pietro Altobelli

    Complimenti Arianna!!!!! Grande Gianni un’altra splendida promessa,

MandarinoAdv Post.