Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Processo Don’t touch rinviato, il giudice Iansiti è incompatibile

nicola-iansitiIniziato e subito rinviato il processo Don’t touch che vede sotto accusa un gruppo criminale guidato da Gianluca Tuma e Costantino Di Silvio detto Cha-Cha. Come previsto il giudice Nicola Iansiti si è dichiarato incompatibile in quanto vittima di un attentato nel 1997 (la sua auto fu crivellata a colpi di pistola) di cui fu accusato proprio Cha-Cha.

Per questo il giudice si è astenuto e ha rinviato l’udienza al 25 marzo, davanti al primo collegio penale presieduto da Pierfrancesco De Angelis.

Sarà lui dunque a gestire il processo che vede sotto accusa (con la formula del giudizio immediato) Gianluca Tuma, Costantino Di Silvio, Riccardo Pasini, Ionel Caldararu, Davide Giordani, Fabio Di Lorenzo, Aleksander Prendi e Adrian Costache che devono rispondere a vario titolo di associazione a delinquere finalizzata all’estorsione, all’usura, alle minacce e lesioni, al porto e detenzione abusiva di arma da sparo,

arrestati-latina-operazione-donttouchAltri 13 indagati saranno giudicati con il rito abbreviato. Si tratta di Carlo Ninnolino, Francesco Viola, Angelo Morelli, Fabrizio Marchetto, Francesco Falco, Cristian Battello, Antonio Giovannelli, Antonio Neroni, Dario Gabrielli, Salvatore, Giuseppe e Angelo Travali, Alejandro Bortolin. Le udienze sono fissate a partire dal 14 aprile. Per i restanti indagati si profila un processo con rito ordinario.

Comments

comments

  • Ma quando uno legge sul giornale che è’ tutto rinviato al 25 marzo perché gli organi preposti si sono sbagliati e hanno tradotto in tribunale 5 carcerati erroneamente .
    Cioè 5 carcerati che con questo procedimento non hanno nulla a che vedere , tra i quali noti esponenti della mala locale detenuti per altri reati ed inchieste.
    Non un caso di omonimia (che non giustifico ,ma faccio finta di niente ), non due ,non tre ,ma 5 !!!!!
    Passo e chiudo !!!!!!!

MandarinoAdv Post.