Website Security Test
Banner Bodema – TOP

FOTO Anziana soccorsa a Ponza con l’elicottero dell’aeronautica militare

  • elicottero-aeronautica-118-latina-3-aeroporto-militare
  • elicottero-aeronautica-118-latina-3
  • elicottero-aeronautica-118-latina-2
  • elicottero-aeronautica-118-latina

Questa mattina un elicottero HH-139A dell’85° Centro C.S.A.R. (Combat Search and Rescue) del 15° Stormo dell’Aeronautica Militare ha effettuato il trasporto di una anziana donna, dall’isola di Ponza all’aeroporto militare “E. Comani”, sede del 70° Stormo. La donna era bloccata sull’isola per il maltempo, ma aveva bisogno di cure per problemi cardiaci.

L’elicottero è decollato su ordine del Rescue Coordination Center del Comando Operazioni Aeree di Poggio Renatico (FE) a seguito della richiesta della Prefettura di Latina. L’HH.139A dell’Aeronautica Militare si è alzato in volo da Pratica di Mare alle 10.00 e si è diretto presso il “Comani”, preventivamente allertato per imbarcare un’equipe medica specializzata. Successivamente si è diretto verso l’isola pontina dove la donna è stata prelevata. Terminate le operazioni di imbarco, l’equipaggio si è diretto nuovamente presso l’aeroporto di Latina dove la donna e l’equipe medica sono state trasferite a bordo di un’ambulanza all’ospedale Santa Maria Goretti della città di Latina.

L’intervento dell’Aeronautica Militare ha consentito di portare a termine la missione in sicurezza, in circa un’ora e mezza, nonostante le condizioni meteorologiche particolarmente impegnative, forti rovesci e venti forti di burrasca, preventivamente divulgate dal Centro Nazionale di Meteorologia e Climatologia Aeronautica. Terminate le operazioni di trasporto, l’elicottero ha fatto rotta verso l’aeroporto militare di Pratica Militare dove ha concluso la missione.

L’85° Centro C/SAR è uno dei Reparti del 15° Stormo dell’Aeronautica Militare che garantisce, 24 ore su 24, 365 giorni l’anno, la ricerca ed il soccorso degli equipaggi di volo in difficoltà, concorrendo, inoltre, ad attività di pubblica utilità quali la ricerca di dispersi in mare o in montagna, il trasporto sanitario d’urgenza di ammalati in pericolo di vita ed il soccorso di traumatizzati gravi. Dalla sua costituzione ad oggi, gli equipaggi del 15° Stormo hanno salvato oltre 7.300 persone in pericolo di vita.

Comments

comments

MandarinoAdv Post.