Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Zingaretti incontra i sindaci pontini: Con i fondi europei cresceremo ancora

politica-fondi europei-2016Con i fondi europei il Lazio diventa più forte“. E’ stato questo il tema dell’incontro svoltosi nella Sala Cambellotti della Prefettura di Latina, dove il presidente della Regione Nicola Zingaretti ha incontrato i sindaci della provincia.

Zingaretti ha illustrato numeri e prospettive della nuova programmazione europea 2014-2020 e ha fatto il punto sulla vecchia programmazione 2007-2013 evidenziandone i buoni risultati. Infatti, della precedente programmazione di fondi europei sono stati spesi tutti i soldi a riprova della capacità di investimento della Regione.

“Restituire a Bruxelles dei fondi non spesi implica essere penalizzati sulla successiva programmazione. Nella provincia di Latina sono stati utilizzati 144 milioni per 3.500 progetti concreti” sottolinea Zingaretti. “Abbiamo lavorato per pagare i debiti, nella provincia di Latina abbiamo saldato circa 8 miliardi 426 milioni di euro a enti locali e Asl evitando il pericolo di sanzioni riducendo i tempi di pagamento nel settore sanitario a 60 giorni (da 255), in quello non sanitario a 355 giorni (da mille)”.

Dopo il presidente della Regione, sono intervenuti per spiegare in dettaglio obiettivi e programmazione nei rispettivi settori: Carlo Hausmann (assessore all’Agricoltura, caccia e pesca), Guido Fabiani (assessore allo sviluppo economico e alle attività produttive), e il vice-presidente della Regione Massimiliano Smeriglio. A fare gli onori di casa la presidente della Provincia di Latina Eleonora Della Penna e il prefetto Pierluigi Faloni.

zingaretti-visita-latina-2016-1Si è parlato molto dei programmi operativi regionali (POR) FESR, FSE e del PSR-FEASR. Si è voluto tracciare il sentiero da battere per accrescere lo sviluppo della nostra provincia, passando per il turismo e l’agricoltura. In merito sono intervenuti, prendendo la parola, alcuni sindaci. Tommaso Conti, sindaco di Cori, ha precisato: “Gli interventi a favore delle imprese agricole vanno coordinati con le esigenze territoriali e paesistiche. C’è bisogno che la Regione coinvolga le realtà locali”.

E’ stato poi il turno del sindaco di Sabaudia, Maurizio Lucci, il quale ha richiamato l’attenzione su una questione di vitale importanza e che, purtroppo, spesso funge da contrappeso allo sviluppo della nostra provincia: la Pontina. “Va bene sostenere l’agricoltura, va bene sostenere il turismo, ma tutto ciò non può essere possibile  se non si dispone di un infrastruttura adeguata – precisa Lucci -; abbiamo una costa bellissima, ma da Roma s’impiega troppo tempo per raggiungerla e, quindi, si preferiscono altri lidi”.

Comments

comments

  • Cinico

    ha ancora il coraggio di fare progetti? Dovrebbe come minimo dimettersi per le vicende su mafia capitale.

MandarinoAdv Post.