Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Basket, al Palabianchini arriva la capolista Scafati

basket-Mosley-ScafatiQuesta sera ore 20,30 al Palabianchini arriva la Givova Scafati, capolista (con 32 punti) del girone ovest del campionato di Lega2. Gli uomini allenati da Perdichizzi troveranno ad attenderli una Benacquista rimaneggiata, vittima della pioggia di infortuni che già qualche giorno fa l’hanno condannata alla sconfitta di Tortona. Insomma, non proprio la miglior condizione in casa Latina per affrontare la prima della classe.

All’infortunio di Stanback, che lo terrà lontano dal parquet per un periodo piuttosto lungo, si sono aggiunti i problemi fisici di Ihedioha e Mosley, e solo quest’ultimo ha buone probabilità di essere in campo stasera. Il nuovo arrivo Novacic può sicuramente dare il suo apporto, ma ci vuole tempo prima che che trovi il giusto fealing con i compagni e sopratutto con il nostro basket (è alla sua prima esperienza in Italia).
Ed ecco ,allora, che un eventuale vittoria nella gara di stasera avrebbe il sapore dell’impresa considerato l’elevato coefficiente di difficoltà che graverà sulla spalle dei ragazzi di Gramenzi.

Proprio il coach della Benacquista non nasconde le difficoltà che riveste la sfida con la capolista, ma sottolinea anche che non mancherà la determinazione e l’impegno da parte dei suoi ragazzi: «In questa settimana densa di appuntamenti importanti con squadre di alta classifica, il problema legato agli infortuni dei nostri giocatori crea notevoli difficoltà, che si vanno ad aggiungere a quelle relative all’inserimento di Novacic, arrivato da pochissimo e che ancora deve riuscire a integrarsi al meglio, operazione resa maggiormente complessa dai ritmi intensi di questi otto giorni. Alla nuova e prolungata assenza di Stanback, si sono aggiunti gli infortuni di Ihedioha e Mosley, quest’ultimo stiamo provando a recuperarlo per la gara infrasettimanale, mentre per Ihedioha probabilmente ci vorrà qualche giorno in più. La lunga trasferta in quel di Tortona ha preceduto di soli due giorni la gara casalinga di mercoledì, che ci vedrà affrontare la capolista Scafati, mentre domenica prossima torneremo nuovamente in Piemonte, a Casale Monferrato: un tris di partite decisamente impegnative. La Givova, in particolare, è una squadra composta da giocatori molto esperti della categoria e ha dimostrato ampiamente la sua forza, conquistando già da diverso tempo, e con merito, la vetta della classifica. Dal canto nostro, pur consapevoli dell’altissima caratura dell’avversario, ce la metteremo tutta, scenderemo in campo con l’entusiasmo e la determinazione che ci hanno sempre contraddistinto, provando a conquistare i due punti in palio, per noi molto preziosi e sperando nel consueto e validissimo supporto del pubblico».

All’andata in quel di Scafati finì 93-65 per i padroni di casa. Certo, era un momento diverso della stagione, ma già quello fu un assaggio della forza dei campani che inflissero quasi 30 punti di scarto ai nerazzurri. Un altro valido motivo per giocare stasera con orgoglio e determinazione.
Al palazzetto di via dei Mille a Latina, al seguito della capolista, è attesa una discreta delegazione di tifosi scafatesi. Lanciamo un appello unanime alla città di Latina perché riempa stasera il Palabianchini, mai come ora Tavernelli e compagni ne hanno bisogno.

Comments

comments

MandarinoAdv Post.