Website Security Test
top-banner

Gianni Rivera a Latina per presentare la sua autobiografia

Santori Banner

gianni-rivera-autobiografiaGianni Rivera arriva a Latina per presentare la sua autobiografia. L’ex Pallone d’Oro si racconta sabato 6 febbraio alle ore 11 al centro commerciale Morbella. Oltre 500 pagine di emozioni (Edizioni Marconi Productions: il libro si può ordinare direttamente sul sito ufficiale www.giannirivera.it) per descrivere un personaggio unico, simbolo di un Italia vera e genuina dentro e fuori il rettangolo di gioco. Lui che ha sempre esortato i giovani a vincere il “Pallone d’Oro” nella vita, affinché i ragazzi potessero incarnare tutti i giorni i valori veri dello sport in ogni loro gesto quotidiano. Considerato uno dei migliori numeri 10 della storia del calcio, primo giocatore italiano ad aver vinto nel 1969 l’ambito “Pallone d’Oro” con nel suo ricco palmares tre scudetti, due Coppe Campioni, 2 Coppe delle Coppe ed una Coppa Intercontinentale sempre con la maglia del Milan dove ha giocato per 19 stagioni (oltre 500 presenze realizzando ben 122 gol, debuttando a soli 15 anni in serie A con la maglia dell’Alessandria), ma anche medaglia d’oro al Campionato Europeo 1968 con la Nazionale ed argento ai Campionati del Mondo nel 1970, celebre il suo gol del 4-3 alla Germania nei supplementari in semifinale (con la maglia azzurra ha collezionato in totale 60 presenze segnando 14 reti), Gianni Rivera nel corso della sua carriera ha ricoperto anche prestigiosi incarichi politici e governativi, come Deputato, Sottosegretario alla Difesa, Presidente del Settore Giovanile della FIGC e attualmente del Settore Tecnico di Coverciano.

“Questa autobiografia – spiega Gianni Rivera – rappresenta per la prima volta l’unico mio vero ritratto. Ho seguito personalmente ogni documento pubblicato, oltre a curare tutti i testi scritti. E’ stato un lavoro lungo e certosino di circa 70 anni di interviste, contributi audio, video, foto, e documenti personali. La maggior parte degli articoli pubblicati in questa opera sono stati raccolti sia da mio padre, che un giorno ho scoperto conservava articoli e foto a mia insaputa nelle scatole delle camicie catalogate anno dopo anno, e sia da mia moglie Laura che ha curato con eccezionale bravura il l’ideazione, il progetto grafico, la ricerca iconografica e tutto l’archivio foto”.

Moderatore dell’evento il giornalista Marco Tosarello che coinvolgerà nell’incontro alcuni autorevoli rappresentanti della carta stampata pontina. “Siamo onorati di ospitare un grandissimo personaggio come Rivera – sottolineano il presidente Maurizio Tognetto della ASD Real Nascosa e la responsabile Cinzia Morea della Torrefazione Di Re per l’allestimento evento – resterà il più grande giocatore italiano di tutti i tempi, un esempio per i giovani dentro e fuori il campo di gioco”.

Comments

comments

Commenta l'articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


MandarinoAdv Post.