Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Droga, imprenditore spagnolo si costituisce a Latina

L’ultimo latitante dell’inchiesta “Lazial Fresco” si è costituito presentandosi nel carcere di via Aspromonte dopo aver preso un aereo dalla Spagna. Parrado Planelo, imprenditore di 45 anni residente a Marbella, era ricercato a livello internazionale su ordine di custodia cautelare emesso dal giudice Cario nell’ambito dell’inchiesta “Lazial Fresco”.

L’uomo sostiene di aver saputo di essere ricercato solo quando è stato fermato casualmente dalla polizia spagnola, circa un mese fa. La polizia gli ha notificato l’ordinanza lasciandolo in libertà con l’obbligo di consegnarsi alle autorità italiane competenti. Così l’uomo, difeso dagli avvocati Luigi Di Mambro e Cristiano Montemagno, si è presentato ieri mattina in carcere. Ora sarà interrogato dal giudice.

L’inchiesta Lazial Fresco portò a 29 condanne per complessivi 218 anni di carcere. Fu un processo dai grandi numeri: 144 capi di imputazione, 34 imputati, 121 chili di droga sequestrati. L’organizzazione si occupava di un traffico di droga proveniente dal Sudamerica e venduta nella provincia pontina.

Comments

comments

MandarinoAdv Post.