Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Omicidio Giuroiu, ergastolo per Manuel Ranieri

nicolas-giuroiu-latina24oreErgastolo per Manuel Ranieri, il 19enne accusato di aver ucciso Nicolas Giuroiu dopo il rapimento a borgo Sabotino nel marzo 2014. I giudici della Corte d’Assise hanno accolto la richiesta  del pm Gregorio Capasso. Ranieri, secondo la ricostruzione, avrebbe agito con altri due complici gettando poi il cadavere in un pozzo a Cisterna.

Nessuno sconto per Ranieri, riconosciuto colpevole di omicidio volontario aggravato dalla premeditazione, dai futili motivi e dalla particolare crudeltà del delitto. Inutile l’arringa dell’avvocato difensore, Gaetano Marino, che non ha convinto i giudici.

Nicolas Adrian Giuroiu era stato rapito in via Macchiagrande, a Borgo Sabotino da Angelo e Salvatore Travali, entrambi rinviati a giudizio la scorsa settimana. Poi fu ucciso a colpi di pistola. Il corpo fu gettato in un pozzo per la raccolta di liquami dove fu trovato dopo una settimana a Cisterna.

Per il delitto altre due persone sono state già condannate prima di Manuel Ranieri: un 16enne condannato a 8 anni e Adrian Ginga, 19enne rumeno, condannato a 30 anni. Secondo l’accusa la vittima avrebbe tentato di far prostituire la compagna di uno degli assassini e per questo sarebbe stato ucciso.

Comments

comments

MandarinoAdv Post.