Website Security Test
Banner Bodema – TOP

In un drammatico video si vede l’omicidio di Vincenzo Del Prete

vincenzo-del-preteIn un video, proiettato nell’aula della Corte d’Assise, si vedono i drammatici momenti dell’omicidio di Vincenzo Del Prete, avvenuto a Borgo Hermada il 18 novembre 2013.

La telecamera di sicurezza della casa della vittima ha ripreso l’agguato mortale. Si vede un’auto, una Y10 vecchio modello nera, che passa davanti alla casa della vittima. Poi arriva Del Prete a bordo della sua Panda, si avvicina al garage e si ferma in attesa che si apra il cancello. In quel momento arriva il killer, si vedono 5 lampi che corrispondono ai colpi esplosi dal lato del guidatore. Del Prete, nonostante le gravi ferite, riesce a ingranare la retromarcia, poi riparte in prima ma finisce subito fuori strada, dove viene trovato ormai senza vita.

Le immagini hanno colpito non poco i giudici della Corte d’Assise che stanno processando i due mandanti del delitto e l’intermediario tra loro e i due killer della Y10. Ieri era attesa anche la testimonianza di Tommy Maida, già condannato a 16 anni con rito abbreviato, ma l’uomo si è avvalso della facoltà di non rispondere in fase di controesame. In precedenza al magistrato disse che quella sera sparò Giampiero Miglietta (morto suicida in carcere dopo l’arresto) e che lui e il complice furono pagati 20.000 euro per compiere il delitto.

omicidio-del-prete-terracinaSotto accusa Marino Cerasoli e Roberto Bandiziol, considerati i mandanti del delitto che, grazie alla mediazione di Cataldo Patruno, il terzo imputato sotto processo, entrarono in contatto con Giampiero Miglietta e Tommy Maida, gli esecutori materiali. Il movente sarebbe un prestito di circa 200mila euro da parte di Del Prete a favore di Marino Cerasoli. Soldi che Del Prete voleva indietro e per i quali ha pagato con la vita.

Comments

comments

MandarinoAdv Post.