Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Volley, Trento troppo forte per il Ninfa Latina

ninfa-volley-latina-2015-2La Diatec Trentino porta a casa l’ottava giornata della Superlega UnipolSai senza troppi patemi d’animo. Finisce 3 a 0 per i campioni d’Italia in una giornata che verrà ricordata anche per l’esordio in campionato dell’ex Tine Urnaut. Tre punti che riportano nelle zone alte della classifica la formazione locale, mentre per il Latina si chiude la lunga trasferta iniziata a Ravenna. La classifica per Ninfa non cambia data la sconfitta di Ravenna a Padova in attesa del posticipo di martedì tra Piacenza e Monza. Una gara che solo nel primo set i pontini hanno giocato alla pari con Trento non sfruttando alcune occasioni che potevano far vincere il set.

Inizia bene Ninfa con Hirsch che porta avanti i suoi 7-10, muro di van de Voorde e un paio di errori pontini per il sorpasso sul 14-13, il belga a muro segna il 19-17, ma Yosifov subito pareggia i conti 19-19, si gioca palla su palla con una girandola di cambi, un ace di Lanza per il 23-21 e uno di Solè che chiude il set 25-22. Il secondo set inizia in equilibrio, un muro di Lanza porta il 7-5 e poi Solè, sempre a muro il 10-6, un ace di Maruotti accorcia 11-9, ma Lanza (muro ) e Djuric allungano 16-10, poi con van de Voorde al servizio un filotto di di cinque punti per il 21-12 e il set scorre via fino al 25-17. Placì conferma nel terzo set Tailli e inserisce Mattei, i locali si portano avanti con i muri d Giannelli e van de Voorde 5-2 e poi Djuric allunga 11-6, ace di Mattei per l’11-8, ma Djuric al servizio (un ace) allunga 14-8, ci sono i muri di Mattei e Solè, Trenco con Urnaut al servizio mette a segno un filotto di cinque punti per il 22-13 e il set si chiude 25-16.

Diatec Trentino-Ninfa Latina 3-0 (25-22, 25-17, 25-16)

Diatec Trentino: Lanza 8, Solè 9, Djuric 15, Antonov 8, van de Voorde 7, Giannelli 2; Colaci (L), Nelli 4, T.Mazzone, De Angelis, Urnaut. Ne: Bratoev, D.Mazzone. All. Stoytchev

Ninfa Latina: Boninfante 3, Maruotti 2, Rossi 3, Hirsch 14, Sket 10, Yosifov 4; Romiti (L), Krumins, Mattei 4, Tailli. Ne: Ferenciac, Pavlov. All. Placì

Arbitri: Boris, Pozzato

Note durata set: 26‘, 23‘, 24‘. Totale 1h13’

Spettatori: 2.623 per un incasso di 17.880 euro

Trento: battute vincenti 4, sbagliate 12, muri 9, errori 15, attacco 57%

Latina: bv 2, bs 9, m 5, e 19, a 41%

MVP Mitar Djuric

 

Comments

comments

MandarinoAdv Post.