Website Security Test
Banner Bodema – TOP

A Latina la preparazione dei volontari per il Giubileo a Roma

volontari-giubileo-romaSono 420 i volontari formati per l’assistenza dei pellegrini che giungeranno a Roma per l’Anno giubilare. Hanno un’età che varia dai 18 ai 65 anni e hanno frequentato corsi di formazione che si sono svolti nella Capitale e a Latina e che permetteranno loro di utilizzare in caso di emergenza i defibrillatori e fornire assistenza e primo soccorso soprattutto in caso di grandi eventi. Il progetto si chiama “Oltre l’accoglienza: i volontari competenti”, è stato organizzato dalla Regione Lazio ed è rivolto alle associazioni di promozione sociale, onlus, e del volontariato cattolico che hanno risposto ad un bando regionale pubblicato nel mese di settembre.

Un primo percorso formativo si è svolto nella sede della Asl di Latina ed è stato articolato su 28 ore di lezione in aula e 15 sul campo; sono stati formati 120 volontari provenienti anche dalla provincia di Frosinone con l’attività in aula, mentre gli stage sul campo si sono svolti presso i servizi di emergenza degli ospedali di Latina, Terracina e Fondi.

Nelle sedi di Roma presso i servizi dell’Ares 118, si sono tenute invece le lezioni per 300 volontari e gli stage si sono svolti nelle sedi di alcune delle associazioni partecipanti e presso locali dell’Ares 118. I volontari sono stati formati per lavorare in squadra e a piedi soprattutto in occasione delle grandi adunate con il compito di accogliere guidare e assistere i pellegrini in difficoltà. Nell’ambito del progetto saranno attivati inoltre i 10 Punti Medici Avanzati e cioè strutture sanitarie mobili che forniscono assistenza immediata in alternativa a pronto soccorso e ospedali. «La cosa che mi colpisce di più – ha spiegato il cardinal vicario Agostino Vallini durante la cerimonia di consegna degli attestati ai volontari – è la vostra presenza: 400 persone che si mettono a disposizione, offendo un volto amabile, per un intervento di aiuto, di assistenza. Abbiamo messo concretamente in movimento un piccolo esercito per il Giubileo della Misericordia che vuole essere la riscoperta del cuore».

Il presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti ha voluto ringraziare «chi ha accettato la sfida di essere protagonista del Giubileo come volontario». Zingaretti ha anche annunciato che dal primo dicembre entreranno in funzione 40 nuove ambulanze e 10 automediche che l’Ares 118 ha preso in appalto dalla società Earth Life; a queste se ne aggiungeranno altre 86 acquistate dalla Regione Lazio e che circoleranno dal primo febbraio.

Comments

comments

MandarinoAdv Post.