Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Matteo torna a casa: in arrivo i macchinari per il bimbo malato di 11 mesi

ospedale-bambin-gesùMatteo, il piccolo di 11 mesi affetto da Sma1, potrà tornare a casa. La mamma Elisa Tari ha reso noto, infatti, che “la Regione Lazio ha finalmente sbloccato la nostra pratica e entro pochi giorni la Asl di Terracina ci fornirà tutti i macchinari indispensabili per mio figlio e l’assistenza infermieristica richiesti dalla prescrizione del Bambin Gesù”. Il bimbo potrà così tornare a casa e ricevere tutte le cure di cui necessita.

Matteo, affetto da questa grave malattia genetica che non gli permette di camminare, mangiare e respirare in maniera autonoma, era bloccato in ospedale dallo scorso 16 ottobre a causa di alcuni cavilli burocratici. La Regione Lazio, infatti, non ha concesso alla famiglia di Matteo i macchinari richiesti perché non autorizza l’assistenza per i nuovi casi complessi che necessitano di ospedalizzazione a domicilio, non essendo in grado di sostenerne le spese.

C’era poi il problema della prescrizione fatta dall’ospedale Bambin Gesù, con cui sono stati richiesti alla Asl di a Terracina tutti i macchinari indispensabili per far sopravvivere Matteo anche al di fuori di un ospedale e in più sei ore settimanali di assistenza infermieristica a domicilio. Ma anche qui sono sorti altri problemi.

L’attenzione mediatica sul caso di Matteo, voluta dalla mamma stessa del piccolo, ha portato i suoi frutti. Grazie anche all’interessamento del consigliere regionale di Forza Italia, Giuseppe Simeone, che ha personalmente inviato una nota al presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, per sollecitare una rapida soluzione della vicenda, entro pochi giorni Matteo e la sua famiglia potranno finalmente tornare a casa.

Comments

comments

MandarinoAdv Post.